Ternana, Simone Longarini resta al timone. Il punto su ds e squadra

Secondo fonti ben verificate nei giorni scorsi si sarebbe tenuto pochi giorni fa un vertice societario, al termine del quale sarebbe stato deciso che sarà ancora Simone Longarini a gestire in prima persona la Ternana mantenendo quindi la carica di amministratore unico. Il prossimo passo è la scelta del ds, per il quale tutte le strade porterebbero come già ribadito più volte a Fabrizio Larini, ma nelle ultime ore sembra essere spuntata una nuova candidatura, quella relativa ad Andrea Iaconi, abruzzese di Giulianova, già alle dipendenze di club importanti come Pescara, Arezzo, e Brescia, dove è stato in carica fino a gennaio del 2015. Per lui spunta anche una condanna per calcioscommesse di un anno e tre mesi, scontata dopo il ricorso al Tnas. Questa importante investitura sarà ovviamente propedeutica all’avvento del nuovo allenatore: favorito è sempre l’ex laziale Andrea Bollini, ma recentemente è stato sondato anche Vincenzo Torrente, in cerca di riscatto dopo l’esonero di Salerno. Il suo sarebbe il profilo ideale per guidare una squadra che sarà quasi totalmente all’insegna della linea verde, con tanti giovani interessanti da lanciare. La società quindi ha stabilito la propria linea di condotta; non resta ora che passare dalla teoria alla pratica.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>