Assistenza domiciliare disabili gravi, in Umbria avviato progetto. Barberini: “Primo in esempio in Italia”

“In Umbria è stato avviato, con successo, il primo esempio in Italia di assistenza domiciliare riabilitativa gratuita per persone con gravi disabilità, dovute a malattie neurodegenerative, con oltre 470 visite domiciliari e 55 pazienti seguiti settimanalmente su tutto il territorio …

Leggi il seguito

Sanità, istituiti tavoli regionali su Sla e disabilità. Barberini: “Massima attenzione a persone in difficoltà e loro famiglie” In Umbria 86 casi di Sclerosi laterale amiotrofica. Chiesti riorganizzazione e potenziamento dei servizi, ma anche innovazione dei modelli di assistenza

Ascoltare e comprendere i bisogni delle persone affette da Sclerosi Laterale Amiotrofica e disabilità per migliorare servizi e percorsi di sostegno a loro favore, anche in vista anche dell’elaborazione del nuovo Piano sanitario regionale. Con questo obiettivo l’assessore regionale alla …

Leggi il seguito

Perugia, grande maratona di solidarietà per la Sla Grande dimostrazione di solidarietà da parte degli ospiti in favore dell'associazione "ConSLAncio"

PERUGIA – Una lunga maratona di solidarietà a favore dell’Associazione ConSLAncio Onlus che si propone di sostenere le famiglie dei malati colpiti dalla SLA. Una serata che resterà sulla pelle e sul cuore di Istituzioni, imprenditori, professionisti e cittadini provenienti …

Leggi il seguito

Perugia, manifestazione per i pazienti malati di Sla alla Rocca Paolina Iniziativa che vedrà "idealmente" vicini campioni dello sport

PERUGIA – Tutto con SLAncio, come dal  nome  della neo associazione onlus, che  si propone  di dare sostegno alle famiglie dei  pazienti  colpiti da SLA. Si accelerano  i tempi e, dopo  la conferenza stampa  di presentazione  a Palazzo Donini  del …

Leggi il seguito

Sla, Squarta (Fdi): “Assistenza inadeguata per i malati, serve un salto di qualità” Il consigliere di opposizione dopo la denuncia delle associazioni dei malati

PERUGIA – “La Regione Umbria prevede tre tipi di assegni di sollievo per i malati di Sla, 400, 800 e 1200 euro: la prima fascia però risulta del tutto insufficiente mentre andrebbero potenziate e incrementante le altre due, adottando inoltre …

Leggi il seguito

Sanità, i malati di Sla sul piede di guerra Il presidente di Aisla: "Serve un Centro regionale in grado di dare risposte"

PERUGIA – I malati di Sla sulle barricate contro la Regione”. A sollevare il caso è Fortunato Bianconi, coordinatore regionale di Aisla, l’associazione di riferimento per chi soffre di sclerosi laterale amitrofica. I malati in Umbria sono 80, 40 solo …

Leggi il seguito