Fabro, ubriaca minaccia il marito e lo caccia di casa insieme al figlio

FABRO (TERNI) – Con un coltello in pugno, e in stato di ebbrezza, ha minacciato di morte il marito, costringendolo ad uscire di casa insieme al loro figlio minorenne: è per questo che una trentanovenne di Fabro è stata denunciata dai carabinieri della locale stazione per maltrattamenti contro familiari e conviventi e minaccia aggravata.
La donna deve rispondere anche del reato di resistenza a pubblico ufficiale.

A rivolgersi ai militari è stato l’uomo. Sul posto, oltre all’Arma, è giunto anche il personale del 118 per il trattamento della donna. Il coltello è stato sottoposto a sequestro.