“Musica e giovani a Panicale”: al via la prima edizione della rassegna di giovani concertisti organizzata da Pan Kalon

PANICALE – Sarà un fine settimana interamente dedicato al pianoforte quello in programma aPanicale dal 16 al 18 agosto, dove avrà luogo la prima edizione della rassegna di giovani concertisti organizzata dalla Libera associazione culturale Pan Kalon, con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Panicale.
“Musica e giovani a Panicale” è il titolo dell’iniziativa che troverà sede nella quattrocentesca Chiesa di Sant’Agostino, in Piazza Regina Margherita e che si articolerà in tre serate a ingresso libero, tutte con inizio alle ore 21.00, ognuna delle quali vedrà l’esibizione di un giovane talento: venerdì 16 agosto sarà la volta di Francesco Grigioni, sabato 17 di Fabio Afrune, mentre domenica 18 si esibirà Danis Pagani.
Una rassegna non competitiva, dove i tre promettenti musicisti provenienti dal Conservatorio di Muisca “Francesco Morlacchi” di Perugia, dall’Istituto Briccialdi di Terni e dal Liceo musicale di Arezzo, interpreteranno brani fra i più ardui e celebri del repertorio pianistico mondiale, «con una tale maestria – afferma il presidente dell’associaizone Pan Kalon, Eugenio Becchetti – da fare impallidire molti pianisti affermati».
Tra gli obiettivi della rassegna, che si prefigge di diventare un appuntamento fisso a cadenza annuale, quello di sostenere i giovani talenti offrendo loro l’opportunità di esibirsi e di legare il nome di Panicale a quello di un festival musicale.
“Musica e giovani a Panicale” arricchisce la proposta culturale dell’associazione Pan Kalon, che dal 2002 organizza il Festival Organistico Morettini diretto da Eugenio Becchetti, ha realizzato e gestisce la Biblioteca Anna Panzanelli ed è editrice del periodico cartaceo “La Voce del Campanone”.