A Scuola di giornalismo per video-raccontare l’Europa

PERUGIA – Centoventi ragazzi a scuola di giornalismo per raccontare attraverso dei video l’Europa, le sue istituzioni e le opportunità offerte dall’FSE per la regione Umbria. .

Questo, in sintesi, il progetto “Giovani giornalisti per l’Europa” finanziato dal Programma Operativo Regionale del Fondo Sociale Europeo Umbria 2014-2020, promosso dalla Regione Umbria e curato dal Centro di Giornalismo di Perugia.

Sei istituti superiori umbri (dal Liceo Pieralli di Perugia al Calvino di Città della Pieve; dall’Istituto Leonardo da Vinci di Umbertide al Liceo Angeloni di Terni; dall’Istituto Volta di Perugia allo Scarpellini di Foligno) ospiteranno giornalisti televisivi, docenti di dizione e prossemica, esperti di ripresa e montaggio digitali.  Alla fine del percorso formativo gli studenti saranno in grado di produrre video-servizi giornalistici.

Il progetto verrà presentato in occasione della Festa della Rete 2019, quando gli studenti saranno chiamati a Perugia (alla Sala dei Notari) per una giornata di formazione e di riflessione sull’Europa, ma anche sui fenomeni collegati al mondo del Web.

I “giovani giornalisti” saranno impegnati da novembre ad aprile, quando si terrà un evento conclusivo dal titolo “Gran premio di giornalismo radiotelevisivo junior dell’Umbria” e verrà  premiato da parte di una giuria di esperti il video migliore. I video prodotti dagli studenti potranno anche essere votati online e quello che otterrà più consensi riceverà il premio come miglior video scelto dal pubblico.