Assemblea legislativa, riunione martedì: all’ordine del giorno cyberbullismo e vitalizi

L’Assemblea legislativa dell’Umbria si riunirà martedì 17 aprile 2018, dalle ore 9.30. All’ordine del giorno: mozioni, risoluzioni, atti amministrativi e solo esame, interrogazioni a risposta immediata. I lavori potranno essere seguiti in diretta streaming sul canale youtube (https://goo.gl/GWxLm8) e sul sito istituzionale Alumbria.it

PROPOSTA DI ATTO AMMINISTRATIVO

“Contestazione definitiva della condizione di incompatibilità tra la
carica di consigliere regionale e di membro della Camera dei deputati nei
confronti del consigliere Raffaele Nevi, proclamato eletto il 9 marzo
2018”. Delibera dell’Ufficio di presidenza.

“Consulta regionale dello sport, elezione dei componenti di spettanza
dell’Assemblea legislativa”. Relatore Andrea Smacchi, presidente della
Prima commissione.

“Associazione ‘Mostra nazionale del cavallo – Città di Castello’.
Elezione di un componente effettivo e di un componente supplente, di
spettanza della Regione, in seno al collegio dei sindaci revisori”.
Relatore Andrea Smacchi.

“Rinnovo della Commissione di garanzia statutaria”. Relatore Andrea
Smacchi.

“Collegio dei revisori dei conti dell’azienda pubblica di servizi alla
persona scuola dell’infanzia ‘Santa Croce – Casa dei bambini Maria
Montessori’ – rielezione del componente di spettanza della Regione”.
Relatore Andrea Smacchi.

“Collegio dei revisori dei conti del consorzio di sviluppo industriale
‘Flaminia Vetus’ – elezione di un membro effettivo, con funzioni di
presidente e di un membro supplente di spettanza della Regione”. Relatore
Andrea Smacchi.

“Consulta regionale della cooperazione, elezione dei componenti di
spettanza dell’Assemblea legislativa”. Relatore Andrea Smacchi.

“Collegio dei revisori legali dell’Agenzia forestale regionale, elezione
dei tre componenti effettivi, di cui uno con funzioni di presidente”.
Relatore Andrea Smacchi.

“Comitato regionale dell’Inps dell’Umbria, designazione di un componente di
spettanza della Regione”. Relatore Andrea Smacchi.

“Nomina del sindaco unico dell’azienda vivaistica Umbraflor”. Relatore
Andrea Smacchi.

“Organo di controllo contabile del ‘Parco tecnologico agroalimentare
3a’ – designazione del componente di spettanza della Regione”. Relatore
Andrea Smacchi.

“Collegio dei revisori dei conti dell’Istituto zooprofilattico sperimentale
dell’Umbria e delle Marche – designazione di un componente di spettanza della
Regione”. Relatore Andrea Smacchi.

PROPOSTE DI LEGGE

“Disciplina degli interventi regionali per la prevenzione e il contrasto
del fenomeno del bullismo e del cyberbullismo”, a firma Donatella Porzi
(Pd) e Silvano Rometti (Ser). Relatore Rometti.

“Riduzione temporanea dell’assegno vitalizio”, di iniziativa della Prima
commissione. Relatore Smacchi.

ATTI SOLO ESAME

“Relazione al 31 dicembre 2016 sull’attuazione degli interventi previsti
dalla legge regionale 23/2003 (Norme di riordino in materia di edilizia
residenziale sociale)”, relatore Silvano Rometti (SeR).

“Relazione, relativa all’anno 2016, sullo stato di attuazione degli
interventi per le famiglie”, relatore di maggioranza Attilio Solinas (misto
Mdp); di minoranza Sergio De Vincenzi (misto Umbria next).

“Relazione al 31 dicembre 2016 sullo stato di attuazione e sull’efficacia
della legge regionale 12/1995 ‘Agevolazioni per favorire l’occupazione
giovanile con il sostegno di nuove iniziative imprenditoriali’”. Relatore
di maggioranza Carla Casciati (Pd); di minoranza Maria Grazia Carbonari
(M5S).

“Relazione sullo stato di attuazione della legge regionale 16/2013 ‘Norme
in materia di prevenzione delle cadute dall’alto’”. Relatore Attilio
Solinas.

“Programma regionale di prevenzione e contrasto della violenza di genere
per l’anno 2017”. Relatore Attilio Solinas.

Relazione annuale 2017 sull’attività delle organizzazioni iscritte nel
registro regionale del volontariato e sullo stato dei rapporti del
volontariato con gli enti locali”. Relatore Attilio Solinas.

INTERROGAZIONI A RISPOSTA IMMEDIATA

“Progetto per lo sviluppo del “nuovo manifatturiero (industria 4.0).
Informazioni della Giunta regionale sullo stato del progetto medesimo in
Umbria, le risorse acquisibili, le principali tipologie di intervento e il
ruolo della confindustria umbra”. Interroga Claudio Ricci, risponde
l’assessore Fabio Paparelli.

“Stato di attuazione della deliberazione dell’Assemblea legislativa n.
85/2016 (prevista dismissione della centrale termoelettrica Enel ‘Pietro
Vannucci’ di Bastardo di Giano dell’Umbria”.Interroga Silvano Rometti
(SeR), risponde l’assessore Fabio Paparelli.

“Centri di terzo livello per la diagnosi, trattamento e cura dell’ipoacusia
infantile. Intendimenti della Giunta rispetto alle difformità di offerta di
servizi fra le aziende ospedaliere di Perugia e Terni”. Interroga Carla
Casciari (Pd), risponde l’assessore Luca Barberini.

“Intervenute dimissioni di lavoratori dello stabilimento di Perugia San
Sisto della Perugina – Nestlé. Informazioni della Giunta circa l’adozione
di eventuali iniziative volte ad elaborare una strategia occupazionale che
consenta ai soggetti dimessisi di valutare proposte organiche di autoimpiego
e di imprenditorialità collettiva”. Interroga Giacomo Leonelli (Pd),
risponde l’assessore Fabio Paparelli.

“Eventuale esistenza di un progetto, predisposto da Anas, per il
completamento della strada di grande comunicazione E78. Tempi di
realizzazione e date di esecuzione dei lavori”. Interrogano Valerio Mancini
e Emanuele Fiorini (Lega), risponde l’assessore Giuseppe Chianella.

“Bando per l’acquisto della prima casa, deliberazione della Giunta n.
83/2018, chiarimenti in merito ai criteri di ammissione per le giovani
coppie”. Interroga Sergio de Vincenzi (Misto – Umbria Next) risponde
l’assessore Giuseppe Chianella.

“Progetti finanziati e realizzati dalla Regione Umbria in Palestina: costi
per l’Amministrazione regionale, durata e trasparenza in merito a nomine,
rimborsi e privilegi concessi al capo progetto”. Interrogano Andrea
Liberati e Maria Grazia Carbonari (M5S).

“Pascoli fantasma in aree pubbliche montane locate ad aziende fuori
regione, rischio truffe, necessari interventi normativi urgenti a tutela
della pastorizia locale”. Interrogano Andrea Liberati e Maria Grazia
Carbonari (M5S), risponde l’assessore Fernanda Cecchini.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta