Aur, il nuovo numero della rivista scientifica ospita la sezione “Equilibri” sul ruolo delle donne nella società

PERUGIA – Il nuovo numero di AUR&S (n. 16), rivista dell’Agenzia Umbria Ricerche, ospita per la prima volta la sezione Equilibri. I contributi che la compongono hanno un comune filo conduttore: valorizzare e dare risalto all’apporto delle donne all’economia e alla società, anche ponendo l’accento sui disallineamenti che possano ostacolare questo percorso.

Il nome Equilibri, che lascia aperta la porta a tanti significati, si accosta bene alle donne: dà conto dello sforzo sotteso al processo del loro riconoscimento sociale, ma è anche un auspicio per il futuro che molti dei problemi al femminile, nella società e nel lavoro, raggiungano una soluzione.

Per questo il Centro per le Pari Opportunità, nell’ambito delle iniziative della Biblioteca delle donne “Laura Cipollone”,  ospiterà la presentazione della rivista “Equilibri, istantanee per costruire” nell’ambito di un’ iniziativa che, promossa dal Centro pari opportunità della Regione Umbria e dall’Agenzia Umbria Ricerche,  si terrà lunedì 17 dicembre, dalle ore 15.30, a Palazzo Danzetta, in via Mazzini 21, a Perugia.

   L’incontro sarà coordinato da Elisabetta Tondini, responsabile Area economica e sociale Aur. Dopo i saluti di Chiara Pucciarini, presidente del Centro per le pari opportunità, e di Donatella Porzi, residente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria interverranno Giuseppe Coco, direttore responsabile Aur&s su “Tentativi di connessione”, Enza Galluzzo, responsabile sezione Equilibri Aur&s, su “Donne: alla ricerca di equilibri” e Stefano Strona, dirigente del Servizio politiche di genere della Regione Umbria, su “Sulla violenza di genere”.
Le conclusioni saranno della vice presidente del Centro per le pari opportunità Sonia Berrettini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.