Castiglione borgo incantato, un Natale con Chagall

CASTIGLIONE DEL LAGO – La Confcommercio Trasimeno partecipa attivamente all’organizzazione di “Castiglione Borgo Incantato, un Natale con Chagall” che, iniziato il 7 dicembre con l’inaugurazione della grande mostra di Palazzo della Corgna dedicata alle opere di Marc Chagall, prosegue in questi giorni con un buon successo di pubblico e di gradimento e si concluderà il 6 gennaio 2019. «Quando l’amministrazione comunale ci ha chiamato per collaborare al programma – spiega Andrea Sacco presidente di Confcommercio Trasimeno – abbiamo subito accettato di avere Lagodarte come regia artistica e organizzativa, sposando in pieno l’idea di “tematizzare” il Natale 2018 con le fiabe che ricordano l’opera pittorica e illustrativa di Chagall. Noi così ci siamo concentrati meglio sul rendere belli e attrattivi i nostri negozi, le botteghe artigianali, i bar e i ristoranti del centro storico, di via Roma, via Firenze, via Buozzi e del lungolago, creando una linea unica, condivisa e migliorando la relazione fra centro urbano e attività commerciali».
A questo tema Confcommercio ha dato il suo contributo di personalità, coinvolgendo circa 90 attività del centro storico, di Fontivegge e del lungolago. «Il progetto per il Natale 2018 – sottolinea Susanna Straccali presidente di Aurora Group, associata Confcommercio – nasce con l’intento di mettere a sistema iniziative che fanno rete con la proposta artistica della mostra di Chagall e le finalità dettate dall’Amministrazione comunale. Il tema delle fiabe e del fantastico sta trasformando il nostro borgo in un luogo che effonde sogno, creatività e magia. A questi valori fiabeschi abbiamo affiancato i nostri valori rivolti all’etica del consumo e del commercio con i negozianti del centro che, oltre al prodotto mettono se stessi per proporre un consumo che vada oltre la vendita, fatto di relazione e di confronto. Diciamo basta con le tecnologie, almeno a Natale, con il gusto di riscoprire lo shopping fatto di passeggiate nel borgo, un Natale fatto di persone e auguri detti con gli occhi e con le parole».
Federica Leonetti, consulente esterna di Confcommercio Umbria, ha progettato un allestimento di “visual urbano” che racconta parti di fiabe attraverso libri giganti, selezionando temi trasversali per un pubblico di tutte le età. «Per le vetrine dei negozi ho progettato – spiega Leonetti – un outfit espositivo fatto di pagine giganti utilizzate come fondali da vetrina, pagine fluttuanti per gli interni e formati intermedi per animare punti focali dei vari negozi. Le pagine con frasi diverse, per un totale di 50 grafiche, spiegano con immagini e testi diversi concetti, alcuni prettamente affini al settore merceologico del punto vendita che li ospita, in un gioco di ironia fantasia con assoluta interazione con il pubblico. Il progetto, oltre la componente grafica è stato sviluppato su un piano operativo coinvolgendo tutta la Confcommercio locale e alcune associazioni di volontariato castiglionesi per la realizzazione delle strutture, in un vero e proprio lavoro corale».
«Confcommercio è un osservatorio privilegiato, grazie anche alla grande esperienza che abbiamo maturato – conclude Andrea Sacco – e questo nostro evento castiglionese è speciale, oltre che bello, per il semplice fatto che è stato realizzato sulla base di due valori meravigliosi: il senso di comunità e integrazione. Si sono incastrate perfettamente tante figure e tanti soggetti  e quello che ne è uscito fuori è un grande lavoro di squadra che dà valore a quello che si fa. Sul senso di comunità e di integrazione Confcommercio punta molto, in particolar modo su questo territorio che sa mettere a frutto i progetti, come sta avvenendo per il Centro Commerciale Naturale».
In questo fine settimana sono tantissime gli eventi e le iniziative a Castiglione Borgo Incantato, con interessanti novità in programma. Non mancherà l’animazione dello shopping natalizio, con vetrine e istallazioni urbane in tema: sabato e domenica, sempre con inizio alle ore 15, gli artisti di strada, con spettacoli ironici, onirici, teatrali e musicali mentre al tramonto le bellissime e suggestive proiezioni architetturali a cura di artisti locali riuniti sotto la sigla “Movimento Creative Label”. Dalle 15 alle 18 di sabato e di domenica a Palazzo della Corgna, nelle sale della Biblioteca Comunale “Casa di Babbo Natale e Fabbrica dei Giocattoli” con consegna delle letterine a Babbo Natale e giochi con gli elfi, a cura delle associazioni “Soggetto Donna” e “Arte e Sostegno”: “Favole di creta”, laboratorio di pittura su biscotto ceramico ispirato a Marc Chagal a cura di “Arte e Sostegno”; “Soggetto Donna racconta favole dal mondo” (solo domenica 16); “Natale Creativo”, laboratorio costruzione di giocattoli, decorazioni e addobbi natalizi a cura degli studenti dell’Istituto Omnicomprensivo Rosselli-Rasetti; “Mercatino della solidarietà e zucchero filato” a cura di “Arte e Sostegno” e degli studenti dell’Istituto Omnicomprensivo Rosselli-Rasetti.
Sabato 15, alle ore 19, Concerto di Natale presso la chiesa di Santa Maria Maddalena a cura di Schola Cantorum che si ripeterà, domenica 16 alle 17 questa volta nella Sala del Teatro di Palazzo della Corgna, con il “Natale in Coro”, concerto delle corali umbre, con la partecipazione delle corali di Cascia, Brufa e Cannara e naturalmente della Schola Cantorum di Castiglione del Lago.
Alle 18, all’Auditorium “Franco Marchesini” di via Bruno Buozzi “Concerto per un pianoforte”, eseguito dall’Orchestra Giovanile del Trasimeno con la partecipazione straordinaria della grande pianista internazionale Angela Hewitt, con ingresso solo su prenotazione a cura di Scuola di Musica del Trasimeno. Domenica 16 alla libreria Libri Parlanti “Fata Lettura” legge le favole ai bambini e anche agli adulti. (AKR)

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>