Città di Castello, cimitero di Marcigliano pericoloso: interrogazione della Lega Nord

CITTA’ DI CASTELLO – Oltre novanta firme di cittadini in calce ad una petizione per chiedere la messa in sicurezza e interventi di ristrutturazione del cimitero di Marchigliano: interrogazione dei consiglieri comunali della Lega Nord, Riccardo Augusto Marchetti (capogruppo) e Valerio Mancini. “Da ormai sei anni – precisano Marchetti e Mancini nella interrogazione corredata da fotografie –  i muri perimetrali e la chiesa cimiteriale sono stati messi in sicurezza perché pericolanti, con puntellature e ponteggi dichiarandone l’inagibilità. Alcuni loculi presentano crepe di importanti dimensioni, nella parte adiacente a quello che era l’ingresso e le mura sono prossime al crollo.” Marchetti e Mancini chiedono di sapere, “quando e se verranno eseguiti i lavori di manutenzione straordinaria dell’intero complesso, mura perimetrali, chiesa cimiteriale e tutte le strutture murarie  e se in caso di impossibilità di esecuzione dei lavori sia possibile traslare i feretri, le urne cinerarie e le cassettine ossarie nel vicino cimitero di Promano.” “Si sottolinea – concludono – che  l’amministrazione comunale  deve sempre  seguire nel dettaglio la realizzazione delle opere pubbliche e nell’ipotesi di difetti e vizi delle stesse adottare le tutele previste dalla legge.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.