Città di Castello, piano anticorruzione: via alle proposte

CITTA’ DI CASTELLO – L’Amministrazione comunale di Città di Castello  deve provvedere entro la fine di gennaio all’aggiornamento del Piano triennale di prevenzione della corruzione (PTPC)  2018-2020, comprensivo del Programma triennale per la trasparenza e l’integrità (PTTI).  Come previsto dal Piano Nazionale Anticorruzione (PNA) è necessario assicurare forme di consultazione. I cittadini, le associazioni o altre forme di organizzazioni portatrici di interessi collettivi, le organizzazioni di categoria ed organizzazioni sindacali operanti nell’ambito del Comune di Città di Castello possono formulare osservazioni. Il Comune di Città di Castello ne terrà conto in sede di approvazione, in via definitiva,  degli aggiornamenti al Piano anticorruzione.
Contributi ed osservazioni debbono pervenire entro il 24 gennaio 2019, utilizzando il modulo pubblicato all’indirizzo https://cdc.etrasparenza.it/pagina769_prevenzione-della-corruzione.html, tramite posta elettronica certificata (PEC): comune.cittadicastello@postacert.umbria.it; mail al Segretario comunale – Responsabile della prevenzione della Corruzione e della  Trasparenza: trasparenza@cittadicastello.gov.it ; anticorruzione@cittadicastello.gov.it; Ufficio Protocollo del Comune,  P.zza Gabriotti, n.1, 06012 Città di Castello. Si precisa che la proposta di aggiornamento del PTPCT 2019/2021 è pubblicato sul sito web istituzionale www.cittadicastello.gov.it.
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta