giovedì 23 novembre 2017 - aggiornato alle ore 17:28        

Contributi della Regione per 570mila euro per acquistare libri scolastici

scuola-alunni

PERUGIA – Grazie a un contributo del Ministero di 570mila euro, disposto a favore della Regione, sarà possibile presentare la domanda fino al 20 ottobre per ricevere libri di testo gratuiti o parzialmente gratuiti per l’anno scolastico 2017/2018. La giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Istruzione Antonio Bartolini, ha approvato criteri e modalità per beneficiare di questo aiuto statale. Per chi fosse interessato, potrà fare richiesta direttamente al comune di residenza che entro il 24 novembre dovrà decidere a chi assegnare tali fondi, per poi comunicare alla Regione il numero delle richieste sopravvenute. Tale contributo riguarda gli studenti della scuola secondaria di 1° grado, e primo e secondo anno di scuola secondaria di 2° grado (obbligo) e scuola secondaria di 2° grado, dal terzo anno in poi. Questo tipo di sostegno alle famiglie per i libri di testo per tutto il periodo della scuola dell’obbligato, fu istituito nel 1998. Come sostiene l’Assessore, “potranno accedervi gli alunni residenti in Umbria delle scuole secondarie di primo e secondo grado pubbliche e paritarie che appartengono a nuclei familiari con reddito rientrante nella soglia Isee di 10.632,94 euro. Per questo anno scolastico il Ministero ha previsto anche una misura che permette la dotazione di libri di testo alle famiglie dei territori colpiti dal sisma. E proprio su questo vogliamo ringraziare l’associazione italiana degli editori che metteranno a disposizione gratuitamente i libri di testo a tutti gli studenti del cratere”

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta