Controllate le tessere elettorali: appello ai tifernati in vista delle Europee

CITTA’ DI CASTELLO – Verso le elezioni europee del 26 maggio 2019. Nell’avvicinarsi del giorno della con sultazione per il rinnovo della rappresentanza italiano nel Parlamento europeo, l’Ufficio elettorale di Città di Castello ricorda a tutti gli elettori di controllare possesso e validità della tessera elettorale. In caso di deterioramento o smarrimento: il duplicato sarà rilasciato dietro apposita dichiarazione dell’interessato ed eventuale restituzione della tessera danneggiata; in caso di furto: la domanda di duplicato deve essere corredata da denuncia presentata ai competenti uffici di pubblica sicurezza; in caso di nuova residenza nel Comune proveniente da altro Comune: l’elettore deve presentarsi munito della tessera del Comune di vecchia residenza; in caso di esaurimento degli spazi, bisogna presentarsi con la tessera esaurita. In caso di variazione di indirizzo all’interno del Comune viene trasmesso per posta un tagliando adesivo riportante le relative variazioni da incollare nell’apposito spazio all’interno della tessera; qualora la variazione non fosse stata recapitata, si può ritirare presso l’Ufficio. Il recapito a domicilio è previsto anche per tutte le matricole tifernati, i ragazzi cioè che sono nati entro il 26 maggio e che votano per la prima volta. Se non avvenuto, l’Ufficio elettorale provvederà alla consegna.
Gli orari di apertura sia per la sede di via XI settembre che per la delegazione di Trestina sono dal Lunedì al Venerdì dalle 9.00 alle 13.00; Lunedì e Giovedì anche pomeriggio, dalle 15.00 alle 18.00. Sabato 18 maggio è programmata un’apertura straordinaria del solo Ufficio Elettorale del centro storico: dalle 9.00 alle 13.00. Venerdì 24 e Sabato 25 maggio dalle 9:00 alle 18:00 (ininterrottamente) la sede di via XI Settembre e dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00 la delegazione di Trestina. Domenica 26 maggio saranno aperti sia l’uno che l’altro ininterrottamente, dalle 7.00 alle 23.00. È possibile ritirare la tessera elettorale anche per i propri familiari presentandosi muniti della fotocopia del documento di identità degli interessati e della delega al ritiro.
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail