Coronavirus, 76 contagiati in Italia: 54 in Lombardia e 17 in Veneto. Decreto per i comuni focolaio.

Il Governo ha adottato un decreto legge con misure per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica. Lo scopo, ha detto il premier Giuseppe Conte, è tutelare il bene della salute degli Italiani. Nelle aree focolaio non sarà consentito l’ingresso e l’allontanamento, salvo specifiche deroghe da valutare di volta in volta. In quelle aree è già stata disposta la sospensione delle attività lavorative e delle manifestazioni. E’ stato previsto anche il blocco delle gite scolastiche e delle manifestazioni sportive, decisione che spetterà assumere al Ministro dell’Istruzione. Ci sarà poi la quarantena con sorveglianza attiva a chi ha avuto contatti stretti con persone affette dal virus. Alle 9 di questa mattina, domenica 23 febbraio 2020, 76 sono i contagiati in Italia accertati: 54 in Lombardia, 17 in  Veneto; 2 Emilia Romagna , 2 Lazio , 1 Piemonte. Lombardia e Veneto chiudono le Università.