Foligno ricorda Colomba Antonietti, eroina del Risorgimento

FOLIGNO – Verrà ricordato domani, sabato 13 giugno, l’anniversario della morte di Colomba Antonietti, eroina garibaldina. Il programma della cerimonia prevede alle 11 nella sala del Consiglio comunale il saluto del vicesindaco Rita Barbetti e dell’assessore alla memoria, Maura Franquillo. Sarà inoltre ricordata la figura della giovane morta il 13 giugno 1849 quando stava per cadere la Repubblica Romana. L’artiglieria francese aveva iniziato un incessante bombardamento delle mura gianicolensi, per aprirvi delle brecce. Il punto più bersagliato era il sesto bastione, quello che si vede ancora oggi in largo Giovanni Berchet. Proprio qui, intorno alle sei del pomeriggio, una palla di cannone rimbalzava sul muro e feriva un giovane soldato che spirava subito dopo. Un ufficiale, il conte Luigi Porzi, si gettava su quel corpo in preda alla più profonda disperazione: il soldato era sua moglie, Colomba Antonietti, che nonostante i suoi 22 anni da tempo combatteva insieme al marito. Alle 11,30 in via Colomba Antonietti verrà collocata una coroncina di fiori sulla targa intitolata a Colomba Antonietti. Saranno presenti, tra gli altri, le autorità e i referenti del rione La Mora che ha la sua sede nei pressi della via intitolata a Colomba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.