Foligno, via all’asfaltatura delle strade: 600mila euro per riqualificare città e frazioni

FOLIGNO – Strade pronte ad essere asfaltate, pronta la gara d’appalto per la riqualificazione del ponte di Scanzano, a breve la riapertura della Flaminia a doppio senso di marcia e a settembre dell’asilo di Verscia. E’ un’estate intesa e proficua per i lavori pubblici del Comune di Foligno, guidati dall’assessore Graziano Angeli (nella foto), con una serie di opere attese da mesi dai cittadini che finalmente vederanno la luce.
Inizieranno domani, infatti, i lavori per l’asfaltatura di alcune vie cittadine e di alcune zone nel territorio. Riguardano viale Firenze (il secondo tratto, dalla rotatoria di San Giovanni Profiamma verso la Paciana), via Alessandro Volta, via Oberdan, via Borgo San Giovanni a completamento di via Spoleto, la piazzetta di Vescia, via Grumelli, via Pietro Micca, l’abitato di Colfiorito, la strada di Morro. Questo intervento di asfaltatatura avrà un costo complessivo di circa 600mila euro.
Buone notizie per l’asilo di Vescia, dove sono in via di conclusione i lavori di ammodernamento della struttura scolastica (intervento di 115mila euro) che hanno interessato la sostituzione del pavimento, le pompe di calore, il completamento della recinzione, un intervento contro le infiltrazioni.
“L’asilo sarà pronto – ha annunciato l’assessore Graziano Angeli – per l’avvio del nuovo anno scolastico mentre per il ponte di Scanzano sono partite le procedure per l’affidamento della gara.
E’ stata inoltre firmata, in questi giorni, la convenzione tra Regione e Anas, con un finanziamento regionale di 240mila euro, per liberare la terra lungo la Flaminia. In questo caso l’Anas avvierà le procedure per l’affidamento dei lavori. Sono tutti interventi – ha osservato Angeli – che rispettano gli impegni assunti con i cittadini”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.