Foligno, al via l’ottava edizione del progetto “Cittadini del Mondo”

FOLIGNO – Ha preso il via stamani, con un incontro nella sala consiliare del Comune di Foligno, l’ottava edizione del progetto “Cittadini del Mondo” promosso dalla Diocesi di Foligno nelle scuole secondarie di primo e secondo grado di Foligno in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale ed il patrocinio della Regione Umbria.

L’incontro si è svolto in concomitanza con la Giornata mondiale delle Nazioni Unite “per la prevenzione dello sfruttamento dell’ambiente in situazioni di guerra o conflitto armato”. Questa giornata – è stato ricordato – è stata dichiarata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, nella riunione del 5 novembre 200 per divulgare il messaggio che i danni all’ambiente procurati dai conflitti armati possono compromettere nel lungo periodo gli ecosistemi e le risorse naturali, spesso con effetti negativi che si estendono al di là del territorio nazionale e della generazione che ha vissuto il conflitto”. All’incontro sono intervenuti, tra gli altri, il sindaco di Foligno, Nando Mismetti, e il colonnello Naccari, in rappresentanza del Centro di selezione e reclutamento dell’esercito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.