Gruppo Novelli, possibile taglio ai dipendenti di Terni. Domani importante incontro al Mise

AMELIA – Potrebbe esserci un acquirente per il sito Novelli di Amelia. A far trapelare la notizia, con il condizionale ovviamente, è un lavoratore del Gruppo Novelli.

Il “Corriere dell’Umbria” scrive che “ad essere interessata al sito di Amelia sarebbe una cooperativa di Umbertide“. Ma non è escluso, ci fa presente il dipendente, che possano farsi avanti altri imprenditori del settore.

La situazione cambia invece a Terni, dove si attuerà molto probabilmente una riduzione dei dipendenti.

Intanto domani al Ministero dello Sviluppo Economico si aprirà il confronto sul futuro del Gruppo. Al tavolo sedieranno i sindacati ed il consiglio di amministrazione oltre all’amministratore delegato Alberto Alfieri, al coordinamento nazionale del gruppo agroalimentare.

Fai-Cisl, Flai-Cgil, Uila-Uil e le Rsu pretendo che ci si alzi dal tavolo del Mise, avendo fatto chiarezza sul futuro occupazionale dei lavoratori.

Luce dovrà esser fatta anche “in merito al pagamento delle spettanze contrattuali, in quanto sembra in dirittura di arrivo  lo sblocco del credito Iva, che sino alla data odierna stentava ad arrivare che permetterebbe di dare ossigeno al Gruppo e ai dipendenti”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.