“Gualdo adotta una famiglia”, prorogati i termini dell’iniziativa Il sindaco Presciutti: "Solidarietà massima dei nostri cittadini in questi momenti"

GUALDO TADINO – Visto il grande interesse mostrato da cittadini gualdesi e non intorno all’iniziativa “Gualdo Adotta una Famiglia”, la raccolta fondi che l’Amministrazione Comunale con la collaborazione di  Unitalsi, Protezione Civile Area Centro Italia e il CVS ha indetto in favore di una famiglia di Amatrice è stata prorogata fino al prossimo 7 Ottobre. Nello specifico si tratta di dare un aiuto economico alla Famiglia Ferretti di Amatrice, un nucleo familiare molto numeroso che ha perso durante il sisma 6 unità su 16. Delle restanti 10 persone figurano ora 3 orfani di padre e madre, di cui 2 sono minori, e altri 2 bambini piccoli (10 mesi e 4 anni).

Aiuti concreti che, nei giorni scorsi, sono arrivati fin dall’Emilia Romagna e dalla Francia. Nelle specifico un equipe di parrucchieri di Sassuolo (MO) (Regina, Milena, Daniela, Luciana F., Manuel., Luciana, Ilda, Carmen, Sabrina) con l’iniziativa “Un dono per un cuore ferito” ha devoluto interamente il ricavato della giornata di domenica 25 settembre alla famiglia Ferretti, consegnando direttamente al sindaco Massimiliano Presciutti e all’Assessore al Sociale Emanuela Venturi una somma consistente. Mentre in occasione del gemellaggio tra la città di Gualdo Tadino e Auden le Tiche, una delegazione dalla cittadina francese guidata dal Sindaco Lucien Piovano arrivata in Umbria per i “Giochi de le Porte” ha donato la somma di 2.000 €.

Altresì, sono state tante anche le altre donazioni pervenute da cittadini gualdesi e non in questo mese di settembre per aiutare la famiglia Ferretti, che al momento è costretta a vivere in tenda. In virtù di questa difficile situazione, il progetto “Gualdo Adotta una Famiglia”, che ha l’obiettivo di aiutare economicamente la Famiglia Ferretti a poter installare su un territorio di loro proprietà due moduli abitativi per poter ritrovare un po’ di serenità, è stato prorogato di altri sette giorni. Per partecipare con una donazione al progetto, che è attivo dunque fino al 7 Ottobre, è possibile versare la propria quota tramite:

Iban IT 73 W 02008 38472 000041094110

C/C intestato a: Centro di Volontariato Sociale della Caritas diocesana

Causale: Gualdo Adotta una Famiglia

 Oppure recarsi presso il Centro di Volontariato Sociale di Gualdo Tadino in via Monte Alago (unico soggetto autorizzato) nei seguenti orari:

 

Lun.     8,30-12,00

Mart.    8,30-12,00       16,00-18,00

Merc.   8,30-12,00

Ven:     8,30-12,00

 

Per qualsiasi informazione è possibile telefonare al Centro di Volontariato Sociale allo 075-9102261 oppure chiamare la segreteria del Sindaco allo 075-9150274.

“Ringrazio – ha sottolineato il Sindaco Massimiliano Presciutti –  tutti coloro che hanno dato fino ad ora il loro prezioso contributo per aiutare concretamente la famiglia Ferretti di Amatrice. L’interesse mostrato verso questa iniziativa, arrivato dai gualdesi ma anche da persone di fuori regione e addirittura dalla Francia, è la riprova che nei momenti di difficoltà la solidarietà della nostra comunità verso chi ne ha bisogno è sempre massima. A tal riguardo abbiamo deciso di prorogare “Gualdo Adotta una Famiglia” fino al 7 Ottobre”.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>