Gubbio, consegnati i composter ai cittadini

GUBBIO – Sabato scorso si  è svolta,  presso la Palestra dell’Istituto Tecnico Commerciale in via Paruccini, una giornata organizzata da ‘GESENU’  e dal  Comune di Gubbio dedicata alla consegna  di 50 composter,  presenti tra gli altri  il sindaco di Gubbio Filippo Mario Stirati e l’assessore Alessia Tasso. La finalità è quella di proseguire  l’attività di miglioramento dei servizi di raccolta differenziata nel Comune  e la consegna è stata accompagnata da un corso di formazione sul compostaggio domestico, con il  supporto professionale di un esperto in materia di compostaggio, appartenente al Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell’Università degli Studi di Perugia. La formazione è avvenuta attraverso  un contatto diretto con i cittadini,  per  stimolare sempre più nella comunità di compostatori la consapevolezza che un mondo più pulito comincia in primis da noi stessi. ‘GESENU’ e il Comune di Gubbio sostengono la formazione dei suoi utenti come strumento per incrementare la buona pratica del compostaggio domestico,  al fine di ottenere una rete sempre più ampia di compostatori e migliorare sempre di più la raccolta differenziata. Il composter è un contenitore in plastica dotato di un’apertura superiore per l’inserimento dei rifiuti organici e di una apertura inferiore per prelevare il compost maturo. La compostiera in plastica, se effettuata in maniera corretta, risulta essere il modo migliore per realizzare il compostaggio domestico, anche in zone in cui la densità abitativa è relativamente elevata perché non produce cattivi odori, oltre che essere di facile utilizzo.  Alla fine del corso ai partecipanti sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail