Gubbio, il sindaco Stirati riceve una delegazione della Polonia

GUBBIO – Il sindaco Filippo Mario Stirati ha ricevuto questa mattina in Sala Consiliare, per un saluto istituzionale e uno scambio di doni,  una delegazione di 46 pellegrini provenienti dalla Polonia, ospiti della Diocesi di Gubbio dall’11 al 16 maggio,  per ricambiare l’ospitalità ricevuta dai giovani eugubini nel luglio 2016 in occasione della Giornata mondiale della gioventù di Cracovia.

«E’ per me un piacere e un onore  ricevervi nella sede del Comune – ha dichiarato il sindaco Stirati –  affiancato dal vescovo Mario Ceccobelli,  per rinsaldare vincoli di amicizia con la nazione polacca che vengono da lontano e che si sono rafforzati durante il Pontificato di Papa Wojtyla, Giovanni Paolo II. Potrete assistere alla ‘Festa dei Ceri’ in un clima di grande slancio e partecipazione, con la città addobbata e il giorno dopo, 16 maggio, parteciperete al tributo corale verso il Patrono S. Ubaldo,   canonizzato nel 1192 da papa Celestino III, a  32 anni dalla morte. Queste occasioni di scambio rafforzano l’idea e l’identità di un Europa nella quale crediamo, insieme ai valori di accoglienza, solidarietà e amicizia, oggi più che mai fondamentali ». Il gruppo dei pellegrini è formato da alcune delle famiglie che hanno ospitato gli eugubini nella settimana precedente la Giornata mondiale della gioventù e da giovani della  diocesi polacca di Łowicz.  In questi giorni i pellegrini sono ospitati da famiglie eugubine e presso alcune strutture diocesane: l’oratorio Don Bosco, il convento di San Marziale e il convento di Sant’Agostino.  Durante il loro soggiorno stanno conoscendo e apprezzando  la città  e le sue bellezze, e  hanno l’opportunità di vivere  momenti conviviali e spirituali, come un pellegrinaggio mariano fino al convento di San Girolamo.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>