Gubbio, progetto “Angels City”: parte la fase due

GUBBIO Ha preso il via Angels City, atto secondo. La positiva esperienza vissuta da molti ragazzi eugubini qualche settimana fa ha indotto gli ideatori del Rotary club Gubbio e l’amministrazione comunale a ripetere la felice intuizione passata. Per questo, già da alcuni giorni durante questa settimana altri ragazzi si stanno cimentando in interventi di manutenzione nel centro storico della città. In particolare, da segnalare la sistemazione del passaggio di collegamento tra il parcheggio dell’ex seminario e via Cavour a San Martino, carteggiatura e rigenerazione della porta della Chiesa del Nelli e alcuni interventi all’interno della Chiesa della Piaggiola. I ragazzi sono stati individuati dopo una selezione compiuta dalla presidente del Rotary Club Gubbio Paola Fiorucci, dal sindaco Stirati e dagli assessori Damiani e Fiorucci, con l’ausilio di esperti tutor.

Dopo le 15 borse lavoro della prima parte del progetto Angels City, il Rotary Club Gubbio è riuscito ad attivare questa seconda fase anche grazie al fondamentale supporto del distretto Rotary 2090 e al generoso sostegno della New Font srl di Gubbio nella persona del signor Edera. Il progetto “borse lavoro”, come quello “Giovani Ciceroni” costituisce un punto cardine del programma della presidente Fiorucci che mira a sensibilizzare le nuove generazioni e non solo su cosa realmente significhi il senso di appartenenza ad una collettività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.