Gubbio, proseguono gli incontri de “La grande guerra” a cura del comitato promotore dei “Ceri sul Col di Lana”

GUBBIO – Proseguono nel 2018 gli incontri de ‘LA GRANDE GUERRA’ a cura del comitato promotore dei ‘Ceri sul Col di Lana’, con appuntamenti culturali sul tema degli eugubini al fronte durante e dentro la Grande Guerra, che si tengono presso la Biblioteca Sperelliana. Giovedì 8 marzo, alle ore 18 nella Sala ex Refettorio, lo storico Fabrizio Cece parlerà de ‘IL FRONTE A CASA. EUGUBINE NELLA GRANDE GUERRA’. L’assenza di molti uomini chiamati a combattere provocò conseguenze pesanti a livello economico e sociale. La gran parte dei nuclei famigliari erano di origine contadina, legati alle consuetudini e alle tradizioni di un tempo. Con la chiamata alle armi i lavori degli uomini vennero svolti dalle donne, che si fecero carico di molti compiti perché presero il posto dei propri mariti o figli anche in quelle faccende domestiche tipicamente maschili, come le questioni burocratiche, gli acquisti o le vendite di prodotti agricoli ed i problemi di natura legale. Il loro ruolo, per la prima volta, passò da “angelo del focolare domestico” a membro attivo dell’economia e della società collettiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.