Gubbio, si rinnova la consegna delle borse di studio Ceccarelli – Spalazzi

GUBBIO – Martedì 31 gennaio alle ore 11.30 presso l’Aula Magna del Liceo “Mazzatinti”, verranno consegnate le borse di studio del lascito “Ceccarelli-Spalazzi”, gestite dall’associazione Maggio Eugubino e dalla Curia Vescovile. Prenderanno parte alla cerimonia di consegna le autorità civili e religiose della città.

Nel 1989 il compianto Luigi Ceccarelli con testamento olografo affidava al presidente dell’associazione Maggio Eugubino ed al Vescovo di Gubbio un lascito da devolvere annualmente all’assegnazione di cinque borse di studio a studenti provenienti dalla scuola primaria alle superiori, “veramente studiosi e meritevoli, non fannulloni e di indiscussa moralità- così recita il lascito stesso-”. Questo in memoria della moglie Elena Spalazzi, Stanislao Ceccarelli, Antonia Angeletti, Antonio Spalazzi ed Enrichetta Scaletta Castiglia. Quest’anno il comitato costituito, secondo i dettami testamentari dal vescovo Mario Ceccobelli, da Ezio Maria Caldarelli, dal presidente Maggio Eugubino Lucio Lupini, dal capitano dei Carabinieri Piergiuseppe Zago; dal professor Giancarlo Pellegrini, dai dirigenti scolastici Maria Marinangeli, Isa Dalla Ragione, Nevio Vagnarelli, dopo attente considerazioni ha deliberato l’assegnazione a: CALZUOLA LUCA 5 Elementare 3° circolo, COLUMBU MARIANNA: 3° E, TOSTI MIRIAM 4 b Liceo Scienze Umane –Polo Liceale Mazzatinti, STOCCHI LAURA 4 c Relazioni internazionali marketing –IIS Cassata-Gattapone, BOYKO ROSTYSLAV Università di Firenze -Medicina- FINORI LUCA Università di Firenze -Medicina. L’assegnazione della borsa di studio ad universitari quest’anno è doppia, recuperando l’anno 2015 in cui non vennero presentate domande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.