Gubbio, Smacchi (Pd): “Importanti risposte per il territorio” Il presidente della Prima commissione dopo l'incontro a Palazzo Pretorio con la presidente Marini

GUBBIO  – “Finalmente la giusta attenzione ad un territorio che, fino a questo momento, ha sofferto più di altri a causa della crisi economica, resa più aspra dal cronico isolamento infrastrutturale”. Così il consigliere regionale Andrea Smacchi (Pd), presidente della Prima commissione dell’Assemblea legislativa, commenta l’incontro svoltosi questa mattina a Gubbio, alla presenza della presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini.

“Il 2016 sarà finalmente un anno di svolta per la zona del nord est dell’Umbria – spiega il consigliere – per una congiuntura e una sincronia di azioni sistemiche che vedranno i primi frutti. L’apertura della Perugia – Ancona, ormai data per certa per la fine del mese di luglio, è il primo tassello di un rilancio del territorio che vuole diventare strategico. Con questa fondamentale arteria l’Umbria apre la propria via verso l’Oriente e verso il mare. Una via di comunicazione che risulterà essere vitale anche per il nostro tessuto economico. Il secondo tassello importante è costituito dalle misure per il rilancio dell’area ex Merloni. Si sono chiusi i termini per presentare le domande per accedere agli incentivi della legge 181 (investimenti superiori a 1,5 milioni di euro) e sono ben 23 le domande pervenute a Invitalia, per investimenti complessivi che sfiorano i 118,5 milioni di euro e un’occupazione prevista di 559 persone. Dieci sono quelle per l’Umbria sui settori della manifattura, del turismo e della fornitura di servizi”.

“La Regione – continua Andrea Smacchi – punta poi a portare progetti del calibro dell’Agenda urbana nella fascia appenninica, per coinvolgere realtà come Gubbio con interventi su mobilità, Smart cities ed ecosostenibilità. Un giusto cambio di passo dunque – conclude – a tutela di una parte dell’Umbria con importanti potenzialità e risorse da mettere a sistema per produrre ripresa”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>