Gubbio, tornano i “City Angels” in collaborazione con le associazioni del territorio

GUBBIO – Dopo il successo della passata edizone torna  ‘CITY ANGELS’ – senso civico cercasi, che  dal 3 al 14 luglio vedrà impegnati 13 giovani nella cura e manutenzione del bene pubblico. A presentare il progetto, promosso e realizzato  dal Rotary Club Gubbio, in collaborazione con il Comune ed altri soggetti associativi e privati della città,  c’erano nella Sala degli Stemmi il sindaco Filippo Mario Stirati e  per il Rotary  il past president Paola Fiorucci, il presidente in carica Piero Capitoli e la presidente della Commissione giovani generazioni Lucia Bellucci.

«E’ un esempio di civismo e di responsabilità da parte dei giovani – ha commentato il sindaco Stirati  – che mi piacerebbe trovasse nell’informazione la stessa eco riservata ad alcuni casi di atti vandalici. Purtroppo, molto spesso le note negative che riguardano ragazzi e ragazze trovano più spazio dei gesti di impegno e di solidarietà. Sosteniamo perciò con convinzione questo progetto che denota senso di responsabilità e di appartenenza. Un sentito  ringraziamento  e un plauso  va ai giovani e a coloro che li affiancano e collaborano a vario titolo ».

Per due  settimane i ‘city angels’ saranno impegnati in attività di cura e valorizzazione del  contesto urbano e storico della città, per rafforzare il riconoscimento del valore della cosa pubblica e del bene comune.   Si tratta di Alessia Aprile, Anita Ferranti, Anna Menichetti, Aurora Pauselli, Giordano Menichetti, Giorgio Orsini, Ilaria Atzei, Laura Lanzi, Maria Letizia Orsini, Miriam Tittarelli, Raffaele Radicchi,  Samuel Cigna, Silvia Grilli.  Saranno affiancati da tutor  dei Quartieri di S. Andrea, di S. Martino e S. Giuliano, dell’Univesrità dei Muratori,  da alcuni esperti soci del Rotary e sostenuti da vari  sponsor. Si interverrà in alcuni  luoghi della città, per  cancellare scritte deturpanti e riportare  al decoro e alla godibilità pubblica aree verdi, panchine e giochi.  Di seguito,  nello specifico gli interventi previsti.  SAN PIETRO:   – cancellazione  scritte presenti sul colonnato del chiostro, – manutenzione portone  accesso dalla piazza di San pietro,  – manutenzione porta interna area Biblioteca;  SAN MARTINO:   – cancellazione scritte  sui  muri di accesso al parco Ranghiasci,  – sistemazione di alcuni cestini del parco;  PIAZZA SAN GIOVANNI: – pulizia e manutenzione della fontana,  – lavaggio della piazza;   PARCO DELLA VITTORINA:  –  carteggiatura e tinteggiatura panchina in legno, – carteggiatura e tinteggiatura panchina in metallo, – manutenzione porta della Chiesa, – manutenzione e tinteggiatura di alcuni giochi usurati/danneggiati;  ZONA SAN MARZIALE:  – manutenzione e riassetto aree verdi.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>