Gubbio, tutto pronto per la commemorazione dell’Eccidio dei Quaranta Martiri

GUBBIO – Il presidente dell’associazione Famiglie Quaranta Martiri  Laura Tomarelli  comunica il programma con le date e gli orari delle manifestazioni organizzate d’intesa con l’amministrazione comunale di Gubbio per commemorare  le vittime del  75° Anniversario dell’Eccidio dei Quaranta Martiri, compiuto  il  22 giugno 1944:  – VENERDÌ 21 GIUGNO  ORE  21  presso il Mausoleo dei Quaranta Martiri  si terrà la  VEGLIA DI RIFLESSIONE E PREGHIERA presieduta dal Vescovo di Gubbio Mons. Luciano Paolucci Bedini;  – SABATO   22 GIUGNO ORE   6.30   presso il Mausoleo dei Quaranta Martiri  verrà celebrata la Messa dal Vescovo  Mons. Luciano Paolucci Bedini  con la  successiva Benedizione delle Tombe.  Verranno eseguite musiche in memoria  dalla violinista  Katia Ghigi.  Le  Messe al Mausoleo dei Quaranta Martiri  si terranno anche nei seguenti orari:   ore   8 don Stefano Bocciolesi,  ore   9 don Angelo Fanucci,  ore 11,30 don Roberto Revenant,  ore 18 padre Francesco Menichetti.    Alle ore 9,30 si  svolgeranno  le ONORANZE CIVILI con il corteo  che partirà  da Piazza Quaranta Martiri alla presenza di  Autorità Civili e Militari, Associazioni, Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi, concittadini.  Durante il percorso verranno depositate corone ai monumenti dei Caduti delle Guerre, all’Edificio Scolastico di Via Perugina ed al Mausoleo; alle ore  10.30 al Mausoleo dei Quaranta Martiri verrà officiata   la Messa celebrata da don Fabricio  Cellucci Parroco di Madonna del Prato.  L’associazione fa presente che durante la mattina rimarrà aperta presso Edificio Scolastico di Via Perugina “L’AULA DELLA MEMORIA”,  dedicata alle  Vittime dell’Eccidio,  che proprio in quel luogo trascorsero la loro ultima notte prima della fucilazione. Per maggiori informazioni, visitare il sito ufficiale di associazione Famiglie Quaranta Martiri Onlus  www.40martiridigubbio.it.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail