Il mondo della moda sale in cattedra all’Accademia di Belle Arti

PERUGIA –  Una serie di incontri con artigiani e imprenditori umbri per uno scambio di conoscenze importanti per far crescere professionalmente gli studenti e capire al meglio quali sono le loro capacità spendibili nel mondo del lavoro. Nasce con questi obiettivi la serie di incontri organizzati all’interno del corso di Fashion Design dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia, al Polo Santa Chiara, in via Tornetta 1. Stavolta è quindi il mondo del lavoro che incontra gli studenti e non viceversa. “È fondamentale conoscere le esigenze, le tempistiche, i linguaggi, i codici – spiega il professor Francesco Paretti – di attività collaterali ed interconnesse fra loro”. Un’occasione importante anche per orientarsi al meglio prima di aprire bottega. “Un ragazzo di venti anni non è sempre in grado di sapere tutte le sfaccettature di un mestiere o di un particolare circuito lavorativo. Molti giovani interessati al mondo della moda, immaginano di diventare un grande stilista, un designer, ma siamo sicuri che in una classe di 70/80 persone tutti saranno in grado di diventarlo o, una volta provato, avranno ancora interesse a diventarlo? Molti di loro potrebbero scoprire che esistono mestieri, più compatibili o più interessanti, sempre nello stesso mondo per i quali è necessario avere lo stesso tipo di cultura. Dunque, ‘scoprire’ queste professioni potrebbe aiutarli a modulare al meglio i loro piano di studi”. Così, dopo la comunicazione editoriale con l’editore Carlo Timio di Riflesso Magazine, il programma di approfondimento prosegue, intanto, con questa prima serie di appuntamenti: lunedì 3 dicembre, dalle 15 alle 17, Gianluca Munzi e Stefania Buono, titolari del negozio “il Conte” a Terni e Roma, ormai da trent’anni punto di riferimento della moda per il Centro Italia, saranno protagonisti accompagnati dalla advisor per i campionari, Silvia Babucci (la “trend hunter” tornerà anche successivamente per portare la sua esperienza con importanti marchi del settore moda/design). Seguiranno un approfondimento su taglio e cucito con Mapi Sanna e un workshop con Serena Logozzo, sul disegno della moda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.