Il sisma non ferma il Carnevale Sant’Eraclio, c’è anche un carro dedicato a Trump Fervono i preparativi a Foligno per l'edizione numero 56 della manifestazione: festa dal 12 al 26 febbraio

FOLIGNO – Il terremoto non ha fermato il Carnevale dei Ragazzi di Sant’Eraclio a Foligno. Solo un po’ rallentato la preparazione dei carri allegorici. Ma gli organizzatori assicurano: “l’edizione 2017 si svolgerà regolarmente a Sant’Eraclio dal 12 al 26 febbraio, nelle canoniche ultime tre domeniche del periodo più pazzo dell’anno”. A rassicurare i turisti provenienti da altre città dell’Umbria e i folignati tutti è il presidente dell’ente carnascialesco Fabio Bonifazi, direttamente sui social. Con lo slogan “Il Carnevale c’è”, gli organizzatori hanno voluto eliminare così ogni dubbio sulla realizzazione della rassegna, che quest’anno compirà 56 anni dell’era moderna.

“Stiamo alacremente lavorando per completare i sei giganteschi carri allegorici che sfileranno nel centro storico di Sant’Eraclio. Le scosse sismiche dei mesi scorsi – ha detto Bonifazi – hanno sì rallentato la lavorazione delle gigantesche creazioni allegoriche ma non ci hanno affatto fermato e torneremo tra qualche giorno nella piazza centrale dell’antico borgo dei Trinci con la consueta ironia e il sarcasmo che ci contraddistingue”.

Lo staff del Carnevale quest’anno si e rivolto anche a ditte, società e commercianti per sponsorizzare la manifestazione. Sono stati coinvolti nella composizione dei sei gruppi mascherati gli allievi delle classi della scuola primaria e secondaria inferiore dell’Istituto statale comprensivo “Galileo Galilei” Foligno 3.

I titoli delle sei gigantesche allegorie che stanno realizzando gli abili cartapestai nel Laboratorio dei Carri “Fabrizio Biagetti” di via Londra sono i seguenti “False Illusioni”, “Mascia e Orso”, “Pokemon Go”, “I quattro elementi” “Trump…vata”, “Il sole prigioniero dei fumi” per la gioia dei bambini e per far riflettere gli adulti sui temi scottanti di attualità, di costume e su personaggi politici. Anche il celeberrimo spazio enogastronomico dell’Osteria del Carnevale aprirà i battenti il 9 febbraio, in via I^ Maggio presso gli stessi locali degli anni passati, considerati agibili a seguito di sopralluoghi dei tecnici della Protezione Civile.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta