Lugnano in Teverina, “Una maratona di assaggi”: vince un olio siciliano

LUGNANO IN TEVERINA – E’ siciliano, delle terre ragusane, l’olio che ha vinto il concorso nazionale “Una Maratona di assaggi live” nell’ambito della Maratona dell’Olio svoltasi a Lugnano in Teverina. Piazze d’onore per l’Umbria con due produttori al secondo e terzo posto, provenienti, il primo da Marsciano, il secondo di Orvieto.

Dieci i finalisti scelti dalla speciale giuria di esperti su un gruppo di 19 produttori provenienti da tutta Italia e preselezionati dal panel di Slow Food Umbria. La premiazione si è svolta nella sala consiliare di Palazzo Pennone a Lugnano alla presenza dei produttori, del sindaco di Lugnano in Teverina, Gianluca Filiberti, dei sindaci e rappresentanti dei Comuni della Maratona dell’Olio e di tutti gli altri soggetti che a vario titolo partecipano alla manifestazione.

Questi i giurati:

1- Pierluigi Pierantozzi – Ricercatore Inta-Conicet San Juan Argentina
2- Mariela Torres – Ricercatrice Inta-Conicet San Juan Argentina
3- Carla Chiuppi – Fiduciaria Slow Food Terre dell’Umbria Meridionale
4- Nicolò Cultrera – Ricercatore Cnr-Ibbr Perugia, assaggiatore oli Slow Food
5- Maurizio Amoroso – Condotta Terre dell’Umbria Meridionale, assaggiatore Slow Wine
6- Cesare Batalocco – Assaggiatore professionale di olio, Direttore Consorzio Orvieto DOC
7- Giulio Scatolini – Presidente Aprol, Coldiretti
8- Giuseppe Natale – Presidente associazione Produttori Olivicoli, Cia.
Altri due giurati sono stati estratti tra il pubblico presente.
Il Comune di Lugnano in Teverina, capofila 2017 e gli altri Comuni della Maratona dell’Olio si dichiarano soddisfatti di questo primo concorso che d’ora in avanti nelle prossime edizioni sarà un appuntamento di richiamo per tutti i produttori d’olio nazionali ed un volano promozionale dell’intero settore olivicolo.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta