Magione, a San Feliciano taglio del nastro per il nuovo camper service "Servizio che qualifica la costa di lago di fronte ad Isola Polvese"

MAGIONE – «Si candida ad essere una delle migliori strutture per camper tra Umbria e Toscana, in una posizione strategica per visitare Isola Polvese e la costa orientale del lago Trasimeno». Con queste parole il sindaco di Magione Giacomo Chiodini ha descritto la nuova zona di sosta per camperisti inaugurata oggi a San Feliciano. Al taglio del nastro erano presenti Roberto Bertini, vicepresidente della Provincia di Perugia; la senatrice Nadia Ginetti e Fabio Paparelli, vicepresidente della Regione Umbria ed assessore al turismo che ha sottolineato come «l’opera sia di grande interesse per questo territorio, offrendo una risposta ad un segmento di mercato – quello camperistico – che si muove anche rispetto alla qualità dell’accoglienza che riesce a trovare». La nuova area camper, con accesso regolamentato, è dotata di ventidue piazzole di cui tre riservate alla sosta di pullman turistici. Lo spazio, video sorvegliato, è attrezzato con colonnine per la fornitura di energia elettrica e di acqua e provvisto di un presidio ecologico per camper. Il costo del servizio è di 15 euro giornalieri. I camperisti in sosta possono usufruire di hot-spot wifi gratuito in tutta l’area grazie alla collaborazione tra il Comune di Magione e l’azienda Fidoka. Con la realizzazione del camper service – eseguita assieme ad alcuni interventi di miglioramento dell’adiacente darsena della Provincia di Perugia – è stata completamente riqualificata l’area di accesso a San Feliciano che si presentava in stato di degrado da anni. Per l’esecuzione dell’opera sono stati investiti 400mila euro, di cui 250mila per i lavori nella zona camper service e 150mila per il completamento della darsena da diporto realizzata dalla Provincia di Perugia. Il finanziamento proviene dal Ministero dello sviluppo economico (Mise) per il tramite della società consortile Patto Vato 2000. L’intervento – seguito dall’area lavori pubblici del Comune di Magione – è stato realizzato dalla ditta Pelliccia Snc di Perugia con la collaborazione di aziende come Bondini di Magione, Seici di Passignano, Cosmos di Corciano. Il progetto originario di riqualificazione dell’area è stato firmato dall’architetto Sergio Formica della Provincia di Perugia. La gestione del camper service, per il 2016, è stata affidata alla cooperativa Easy Help che sta attuando una serie di innovazioni nella gestione delle aree di sosta. In particolare per coloro che abbiano necessità di prolungare la loro sosta a distanza è data la possibilità di effettuare il pagamento attraverso l’app Easy Park che rende possibile allungare il tempo di sosta con il proprio smartphone. Per il vicepresidente della Provincia si tratta di una freccia in più all’arco del Trasimeno in termini di attrattività turistica. Un impianto che si va ad aggiungere alla già ricca rete di camper service umbra.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>