“Marsciano in…cantata”, il 27 maggio la prima edizione del Festival dei cori 2016

MARSCIANO – Si svolgerà venerdì 27 maggio la manifestazione “Marsciano in…cantata – Festival dei Cori 2016”. La rassegna corale, alla sua prima edizione, è l’ultima proposta dell’Associazione Chorus Marsciano, presieduta da Remo Capoccia, che, da oltre dieci anni, è attiva nella Media Valle del Tevere, attraverso progetti a valenza sociale (musicali e canori) nelle scuole e case di riposo. Ideato dalla consigliera dell’Associazione, Cristina Granieri, con la direttrice artistica, Maria Paola Stafficci, l’evento si avvarrà del patrocinio della Regione Umbria, del Comune di Marsciano e del Cesvol. Per l’occasione, sono stati invitati a partecipare i cori delle città gemellate con il comune umbro, come “Parfume d’Italie” di Tremblay en France e “Urisè” di Orosei, oltre ai “Cantori Umbri” di Castelnuovo di Assisi, per un totale di circa 100 persone coinvolte. “Lo scopo che questo incontro si prefigge – ha affermato Granieri – è la promozione delle attività di animazione culturale e sociale locali, oltre che favorire la conoscenza di gruppi corali dilettantistici provenienti da paesi diversi. Come motivo conduttore abbiamo scelto il viaggio nella musica nazionale ed internazionale, leggera, gospel, jazz, popolare. Saranno, quindi, due giornate, nel corso delle quali sarà lasciato spazio e tempo per la scoperta del territorio, ma ciò che le contraddistinguerà sarà l’amicizia e il divertimento”. A testimonianza di ciò i coristi dell’Associazione organizzatrice descrivono il senso della manifestazione: “non cantiamo perché siamo felici; siamo felici perché cantiamo”. L’iniziativa si svolgerà alle ore 21.15, nel Teatro Concordia di Marsciano e sarà ad ingresso libero.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>