Norcia, domani arriva il direttore dell’Agenzia nazionale per i giovani

NORCIA – Domani, 14 giugno, il direttore dell’Agenzia nazionale per i giovani, Giacomo D’Arrigo, insieme a Luca Perego, della direzione generale Educazione, Cultura e Sport della Commissione europea, sarà a Norcia per incontrare il sindaco, Nicola Alemanno, ed i cittadini. L’iniziativa, che prevede un sopralluogo iniziale ed un incontro nel pomeriggio con la popolazione, specie i giovani, ha l’obiettivo di presentare le opportunità che il programma Erasmus+ può offrire per favorire la partecipazione delle nuove generazioni nella ricostruzione post sisma. In particolare sarà presentato il neonato Corpo europeo di solidarietà, che prevede l’impegno di giovani volontari europei in progetti ed iniziative che si svolgeranno proprio nelle zone terremotate.
“Il Corpo europeo di solidarietà – spiega D’Arrigo in una nota – è un’iniziativa molto positiva che implementa con nuove occasioni il Servizio volontario europeo che l’Agenzia gestisce in Italia, e che è arrivata proprio nell’anno in cui questo ha compiuto i suoi primi 20 anni. Grazie al Corpo europeo della solidarietà si potrà infatti ampliare la gamma di progetti che vengono presentati nel Programma Erasmus+ dando alle nuove generazioni la possibilità di impegnarsi e realizzare progetti in zone di crisi e di emergenza, come ad esempio nelle zone terremotate. Vogliamo quindi partire da Norcia – sottolinea D’Arrigo – il comune di San Benedetto Patrono d’Europa, per dare il nostro contributo nella ricostruzione del tessuto sociale, umano e culturale delle zone colpite dal sisma partendo dalle nuove generazioni”.
L’iniziativa è uno dei primi appuntamenti che l’Agenzia organizzerà nelle zone colpite dal sisma.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta