Perugia, intese bipartisan: passano due ordini del giorno di Camicia con centrosinistra e M5S

PERUGIA –  Durante la seduta della III commissione consiliare permanente, che si è tenuta giovedì 11 gennaio, sono stati approvati, con il sostegno del centrosinistra e del Movimento cinque stelle, due ordini del giorno presentati dal consigliere comunale, capogruppo Gal, Carmine Camicia.

Gli atti riguardano: uno la revoca della delibera della giunta numero 75 del 22.02.17 con la quale è stato stabilito di inoltrare l’avviso pubblico “Smart city” per l’assegnazione dei parchi e delle aree verdi alle associazioni del territorio e l’altro il ripristino dell’erogazione dell’acqua alla fontanella presente all’interno dell’area riservata agli amici a quattro zampe “Parco Snoopy” di Ponte San Giovanni.

“Con il primo atto è stato messo in minoranza il vicesindaco Urbano Barelli insieme al suo apparato – spiega in una nota il consigliere Camicia -, a dimostrazione del fallimento della sua gestione delle aree verdi della città di Perugia. Per quanto riguarda invece la seconda proposta, come al solito hanno votato contro coloro che non operano per il bene del capoluogo umbro, ovvero la presidente della Consulta degli animali, la consigliera Angela Leonardi, e buona parte del centrodestra”. Il terzo ordine del giorno, sempre presentato dal consigliere del Gal Camicia, riguardo la sperimentazione delle strisce pedonali in 3D sulla strada Cenerente-Colle Umberto, è stato modificato: “Con un piccolo emendamento- fa sapere Camicia – con il quale si chiede al comandante della polizia municipale Nicoletta Caponi di inviare una nota al Ministero dei trasporti con la richiesta se il Comune di Perugia può avviare la sperimentazione. La proposta in questione, che ha visto cinque voti a favore (centrosinistra e cinque stelle) e cinque contrari, è l’ennesima dimostrazione di come il centrodestra vada contro gli interessi dei cittadini e ostacoli le innovazioni tecnologiche che potrebbero salvare la vita ai pedoni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.