Perugia, Valerio Natili riconfermato alla guida della Fisascat Cisl

PERUGIA – Valerio Natili è stato riconfermato alla guida della Fisascat Cisl Umbria, categoria che rappresenta i lavoratori dei servizi commerciali, affini e turismo. La due giorni del congresso della categoria, che si è tenuta ad Assisi il 20 e 21 aprile, ha eletto i 35 membri del consiglio, che hanno confermato la fiducia alla squadra uscente, che assieme a Natili vede impegnate Simona Gola e Rachele Rotoni.

I lavori congressuali, che hanno visto la partecipazione del segretario nazionale Fisascat Cisl Vincenzo Dell’Orefice e l’intervento del segretario generale regionale Cisl Umbria Ulderico Sbarra, si sono aperti con una tavola rotonda sul turismo, che per la Fisascat Cisl Umbria rimane il motore primo di sviluppo e di occupazione per l’Umbria. Anche per questo la categoria intende elaborare un documento di proposta da presentare alle istituzioni regionali. Nello specifico la tavola rotonda “Turismo, lavoro, sviluppo nell’Umbria 4.0” si è sviluppata dall’analisi presentata dal relatore di Incipit Consulting Paolo Desinano ed è stata coordinata dalla giornalista Alice Guerrini, hanno preso parte il vice presidente di Federalberghi – Confcommercio Perugia Simone Fettuccia, il presidente della sezione turismo di Confindustria Umbria Andrea Sfascia, il vice presidente di Lega Coop Umbria Vladimiro Zaffini e del suo omologo di Confcooperative Umbria Carlo Di Somma.

La seconda giornata si è conclusa con il congresso regionale della Fist Cisl Umbria, categoria di prima affiliazione della Cisl che nasce dall’unione tra la Fisascat Cisl e la Felsa Cisl (che rappresenta i lavoratori somministrati, autonomi e atipici). I 15 membri del consiglio hanno eletto come segretario generale regionale Fist Cisl Umbria Valerio Natili, in segreteria Rocco Ricciarelli (da marzo segretario generale regionale Felsa Cisl Umbria) e Simona Gola.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta