Poggiodomo, anno ricco di soddisfazione per l’associazione Gaia

POGGIODOMO – Il 2016 è stato un anno molto intenso per l’Associazione GMP GAIA, impegnata nella realizzazione di molte attività e nella promozione di iniziative volte a far conoscere l’Appennino e il cuore verde d’Italia, ricco di arte, cultura, paesaggi mozzafiato e prodotti unici della terra come funghi, tartufi, vino e olio. Anche durante l’anno appena trascorso, infatti, sono state numerose le occasioni per iniziative ed eventi volti a rendere noti i diversi aspetti storici e ambientali della nostra regione, a incentivare lo sviluppo economico tramite la promozione di piccole aziende di eccellenza sul territorio umbro nonché ad affermare l’identità storica, culturale, ambientale, economica e sociale dei territori della Valnerina, del Monte Subasio, dei  Monti Martani e dell’orvietano.

Infatti sono stati oltre 9000 gli utenti, appartenenti soprattutto a scuole di ogni ordine e grado, che hanno partecipato durante l’anno solare alle attività promosse dall’Associazione. Uno dei principali obiettivi dell’Associazione è sempre stato quello di promuovere e tutelare i beni e tutti gli aspetti del Patrimonio dell’Appennino umbro-marchigiano.  Lunga è la lista di convegni, workshop, eventi a cui l’Associazione ha partecipato e che ha promosso, senza dimenticare gli educational organizzati per insegnanti: tutto con l’obiettivo di migliorare la cultura dell’offerta didattica.  Per far conoscere meglio il territorio agli addetti ai lavori e ai giornalisti del settore, con la finalità di poter quindi contare successivamente sulla divulgazione delle eccellenze delle nostre zone, sono stati organizzati anche Press Tour in occasione della Settimana del Pianeta Terra 2016 (16-23 ottobre) in cui la nostra Associazione ha realizzato ben 6 eventi coinvolgendo oltre 500 persone fra escursioni, attività didattiche e la presentazione della Mostra “Ammoniti Attraverso il tempo” presso il CAOS di Terni.

Attualmente l’associazione è impegnata su più fronti: Attività principale è la didattica ambientale con diverse migliaia di prenotazioni con istituti scolastici del territorio regionale, il nuovo portale del Parco Regionale del Monte Subasio e la guida multimediale del Parco ed un progetto con la Pro Loco di Vallo di Nera e la Pro Loco di Meggiano per la realizzazione di prodotti multimediali atti a promuovere il territorio. Anche le nuove tecnologie infatti vengono sfruttate al meglio per caratterizzare ancora di più l’Associazione come punto di riferimento agli occhi di un turista desideroso di andare alla scoperta di aree ricche di attrattive turistiche, culturali ed enogastronomiche. Il 2016, del resto, era iniziato con la realizzazione e il lancio del primo blog della Strada (http://gmpgaia.wixsite.com/gmpgaia), che da quest’anno ha così iniziato ad affiancare gli account social dell’Associazione, anche per questo migliorati ed aggiornati per rendere più soddisfacenti le proposte turistiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.