Politica, Anna Ascani lancia la sua “Leopolda”, si chiama “Progetto scenario” e sarà itinerante A partire dal blog "Lo scenario", la deputata umbra punta alla creazione di una comunità

PERUGIA – La giovane parlamentare Anna Ascani in tour nell’Umbria con “Progetto Scenario”. Si tratta di un progetto che parte con una serie di appuntamenti per l’Umbria per parlare di innovazione, partecipazione, sviluppo economico e integrazione ma che vuole diventare comunità. L’idea parte dal blog “Lo Scenario”, curato dalla deputata umbra, ma ora l’idea della Ascani è che la rete si faccia comunità e l’approfondimento incontro. “Come deputata eletta in Umbria – dice – penso sia importante restituire qualcosa al territorio, non soltanto in termini di impegno nei luoghi delle istituzioni, ma anche sotto forma di contatti, pensiero, visione, dialogo, connessione tra le realtà locali e livelli nazionali”.

Il primo dei quattro incontri si terrà a Foligno sabato 23 gennaio alle 15 presso la Umbra Cuscinetti. Sarà introdotta dal giornalista Gianni Riotta e conclusa da Alessandro Chessa, dell’IMT di Lucca. Al centro dell’appuntamento rappresentanti di aziende, scuola e amministrazioni che per 7 minuti ciascuna porteranno, in stile Leopolda, esempi concreti di innovazione nella regione. Si proseguirà a Città di Castello il 20 febbraio, nella sala parrocchiale di Madonna del Latte. Qui gli ospiti saranno Giuliano Da Empoli e Riccardo Luna. Le ultime date saranno quelle di Perugia e di Terni.

A fianco alla Ascani Davide Astolfi, esperto di social e comunicazione, oltre a Gionatan Gatticchi, che coordinerà i promotori del progetto. “Abbiamo pensato di usare la rete per costruire una comunità aprendo il blog e organizzando momenti di approfondimento sui territori. Nell’epoca dei social network, la politica tende sempre più a disintermediare, cioè a rendere difficile e abbattere l’intermediazione”. Quello della Ascani, per Gatticchi, è invece un progetto che “nasce dalla disaffezione della società verso gli strumenti classici di partecipazione politica”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>