Silp Cgil: c’è molta Umbria nel nuovo direttivo nazionale

PERUGIA – C’è molta Umbria nel nuovo direttivo del Silp Cgil nazionale, l’organismo dirigente del sindacato di polizia che ha chiuso  il suo congresso a Rimini (alla presenza del capo della polizia Franco Gabrielli e del procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo Federico Cafiero De Raho), con la rielezione a segretario generale di Daniele Tissone.

Del nuovo direttivo nazionale del Silp faranno parte per l’Umbria Libero Luchini e Mirko Cerasoli (provincia di Perugia) e Cristina Cortini (provincia di Terni). Mentre Bruno Padronetti (provincia di Terni) farà parte di un’importante commissione.
“Si tratta di un riconoscimento importante per il Silp dell’Umbria, frutto dei risultati e della crescita sul territorio che abbiamo conseguito in questi anni – commenta Libero Luchini, segretario generale del Silp regionale – Risultati conseguiti grazie allo stretto rapporto che abbiamo mantenuto con le Camere del Lavoro di Perugia e Terni e che intendiamo ulteriormente rafforzare”.
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>