Spoleto, 200 bancarelle per la fiera dell’8 e 9 settembre

SPOLETO – È tutto pronto a Spoleto per la storica fiera dell’8 e 9 settembre, in programma dalle 8 alle 22 in viale Trento e Trieste, via brigata Garibaldi, via Fratelli Cervi, via Caduti di Nassiriya, piazzale Cervi, via XVII settembre e largo Antonelli. Oltre 200 le bancarelle, con vari prodotti merceologici come abbigliamento, casalinghi, gastronomia, calzature, pelletterie, fiori, cipolle, chincaglierie. La fiera è stata concessa, nel 1598 da Clemente VIII. In origine si svolgeva il 21 aprile e godeva per otto giorni di speciali franchigie e immunità per tutti, salvo che per banditi e ribelli. Nel 1664 venne spostata al 13 giugno, festa di Sant’Antonio di Padova, mantenendo però tutti i privilegi. Da epoca imprecisabile si svolge l’8 e il 9 settembre, in occasione della Natività della Vergine. Denominata anche fiera “delle cipolle” è la più grande di Spoleto.

MODIFICHE ALLA VIABILITA’
Per consentire un agevole lo svolgimento della fiera sono previste modifiche alla circolazione stradale, con divieto di transito e sosta, con rimozione forzata di tutti i veicoli dalle ore 5 di venerdì 8 alle ore 23 di sabato 9 settembre, nelle seguenti vie e piazze interessate dallo svolgimento della Fiera di Loreto 2017: viale Trento e Trieste in ambo i lati, limitatamente al tratto compreso fra largo Jones e l’intersezione con via Marconi; viale Trento e Trieste nell’area di sosta adiacente il muro di recinzione della scuola di Polizia, nel tratto compreso tra largo Antonelli e via Marconi; via Fratelli Cervi; area di sosta ubicata tra via Fratelli Cervi e via XVII Settembre (dietro il posteggio fuori mercato – vendita porchetta); parcheggio ex ferrovia Spoleto – Norcia; via Brigata Garibaldi; via Martiri Fosse delle Ardeatine; via Caduti di Nassiriya (limitatamente al tratto compreso fra l’intersezione con via Fratelli Cervi e l’intersezione con via di Villa Redenta); Largo Antonelli intera area; piazza Vittoria: area di sosta frontale al MPS (ponte Garibaldi)”.

Inoltre dalle ore 6 dell’8 settembre, alle ore 22 del giorno 9 settembre, e comunque fino al completo sgombero delle aree interessate dalla fiera, l’istituzione delle seguenti modifiche alla vigente circolazione veicolare: direzioni obbligatorie diritto e sinistra, in corrispondenza dell’intersezione piazza della Vittoria – via Filosofi, per i veicoli in uscita da piazza della Vittoria, direzione largo Jones; direzioni obbligatorie diritto e destra, per i veicoli in uscita dall’area di sosta di piazza della Vittoria, in corrispondenza del pubblico esercizio “Piccolo Bar”; direzione obbligatoria a destra, per i veicoli in uscita da via di villa Redenta; divieto di transito esteso a tutti i veicoli nel ramo della, rotatoria di via Caduti di Nassiriya, con direzione largo Antonelli, fatta eccezione per i mezzi di soccorso in servizio d’emergenza; direzione obbligatoria a sinistra e divieto di transito, fatta eccezione per residenti, i veicoli diretti alla stazione FFSS ed i mezzi di soccorso in servizio d’emergenza in via Don Minzoni, all’intersezione con via Marconi; divieto di transito e direzione obbligatoria a destra in viale Trento e Trieste, all’altezza dell’intersezione con via Marconi, per i veicoli provenienti dalla Stazione FFSS, fatta eccezione per i mezzi di soccorso in servizio d’emergenza; direzioni consentite destra e sinistra, fatta eccezione per i mezzi di soccorso in servizio d’emergenza, in via Marconi, all’intersezione con via della Cerquiglia, per i veicoli con direzione via Marconi viale Trento e Trieste. Il trasporto pubblico regionale locale nei giorni di svolgimento della fiera, verrà deviato su percorsi alternativi, comunicati preventivamente all’utenza, dal gestore del servizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.