Spoleto, Campus estivi 2016

SPOLETO – Nel panorama delle iniziative promosse a favore dell’infanzia e dell’adolescenza,il Comune di Spoleto ha pubblicato un avviso pubblico per l’erogazione di servizi destinati ai soggetti privati con sede legale nel comune di Spoleto che organizzano i campus estivi 2016 per bambini e ragazzi di età compresa tra 3 e 14 anni.

La domanda di partecipazione all’Avviso potrà essere consegnata a mano o inviata tramite servizio postale all’ufficio di Segreteria della Direzione Servizi alla Persona, via San Carlo 1, Spoleto. La domanda dovrà pervenire entro e non oltre le ore 12.00 di lunedì 9 maggio 2016 pena l’esclusione .

Gli interessati potranno chiedere di accedere, attraverso l’apposito modulo ad uno o più dei seguenti servizi:

  1. a) concessione del Patrocinio
  2. b) concessione di strutture comunali: Il Comune di Spoleto concede l’utilizzo in forma gratuita delle strutture comunali disponibili per lo svolgimento dei Campus dal 9 giugno al 10 settembre 2016. A titolo esemplificativo (e non esaustivo) si elencano alcune strutture comunali attualmente disponibili: 1. Scuola Infanzia Villa Redenta 2. Scuola Infanzia Collodi 3. Scuola Primaria Le Corone Tempo Pieno 4. Scuola Primaria G. Sordini 5. Scuola Primaria XX Settembre 6. Scuola Primaria di S. Giovanni di Baiano T.P.
  3. c) pubblicizzazione dei Campus: Il Comune di Spoleto si fa carico di organizzare un’apposita campagna pubblicitaria per la promozione dei campus estivi che avranno ottenuto il patrocinio attraverso la stampa di: – depliants informativi che verranno distribuiti presso le scuole del territorio e dei comuni limitrofi nonchè provvederà alla  pubblicazione del depliant in formato elettronico sul sito istituzionale dell’Ente e sua diffusione mediante i social network.

L’Avviso e la relativa modulistica sono consultabili e scaricabili sul sito internet www.comunespoleto.gov.it nella sezione Bandi e Concorsi, nonché reperibili sull’Albo Pretorio on line e presso gli Uffici della Direzione Servizi alla Persona e presso lo Sportello del Cittadino.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.