Terni, 55 euro per cambiare un contatore danneggiato dal gelo. L’associazione dei consumatori: “Pagamento non dovuto”

TERNI – Sul boom delle riparazioni dei contatori, danneggiati dal gelo, e sui relativi costi intervengono anche le associazioni di categoria. L’avvocato Massimo Longarini, presidente dell’associazione “Codici” di Terni sta raccogliendo “numerose segnalazioni di utenti che con il freddo polare di questi giorni hanno subito  la rottura ed il malfunzionamento dei contatori dell’acqua (con contestuale interruzione del servizio e danni conseguenti). Ci è giunta notizia che il SII –Servizio Idrico Integrato- pretenderebbe un costo di intervento pari ad euro 55,00. Se così fosse tali somme non sarebbero dovute anche perché la strumentazione adottata dal gestore (peraltro decaduto dall’appalto ad avviso di questa Associazione) è desueta e non conforme alle recenti disposizioni Comunitarie”.

“Si invitano i cittadini interessati – prosegue l’avvocato Longarini – a rivolgersi presso il Nostro sportello sito in Terni, Via San Martino 104 (nei pressi dello Stadio) , I piano per le eventuali contestazioni. I nostri operatori sono presenti la mattina del lunedì, mercoledì e giovedì dalle 10,00 alle 11,00 ed i pomeriggi del martedì, mercoledì e venerdì dalle 16,00 alle 17,30. Per contatti il telefono è 333 5252185 dove potrete scrivere anche via whatsapp, ovvero via face book o via mail al seguente indirizzo : codici.terni@codici.org“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.