Terremoto, anche una parte di Todi alla riapertura della zona rossa di Norcia

NORCIA – C’era anche una parte di Todi, giovedì 22 Dicembre a Norcia, in occasione della riapertura della zona rossa del centro storico nursino, dopo i drammatici eventi sismici che ne hanno interdetto l’accesso. Fra i protagonisti dell’iniziativa, oltre alla Presidente della Regione Catiuscia Marini, al capo della Protezione civile Curcio e ad numerosi rappresentanti istituzionali locali e nazionali, ruolo centrale è stato svolto dal tuderte Matteo Delli Poggi e dai membri della Protezione civile La Rosa dell’Umbria, guidata da Claudio Serrani. Matteo Delli Poggi, nelle vesti di Babbo natale, ha distribuito doni e dolci ai bambini di Norcia, raccolti nei giorni precedenti grazie alla generosità di numersi commercianti tuderti, che hanno voluto esprimere la loro vicinanza e solidarietà alle popolazioni colpite dal terremoto. Un gesto molto apprezzato dai cittadini di Norcia, che ha regalato sorrisi e speranza in uno dei luoghi più duramente colpiti dal sisma. Grande soddisfazione per Delli Poggi, non nuovo ad iniziative di solidarietà come questa, che ci ha tenuto a ringraziare i tanti amici che lo hanno accompagnato in questa iniziativa, fra cui il Club Amici delle Vecchie Ruote di Foligno, le attività commerciali della città di Todi e La Rosa dell’Umbria.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>