Terremoto, rischia di crollare il campanile della chiesa di San Giovanni di Castelvecchio di Preci

PRECI –  Rischia di crollare il campanile della chiesa di San Giovanni di Castelvecchio di Preci. A rischio sono anche altri edifici storici e di culto del piccolo comune della Valnerina pesantemente colpito dal sisma. “Si sta procedendo con la messa in sicurezza, i vigili del fuoco sono impegnati su più parti”, spiega il sindaco, Pietro Bellini. “Si sta procedendo anche su una chiesa ad Abeto, e nel centro storico di Preci. Qui occorre operare sull’archivio storico, interessato da crolli e ancora da svuotare dei documenti che custodisce”. Le carte più importanti erano state prelevate dopo la scossa del 30 ottobre, “il resto è ancora lì e dobbiamo metterlo in sicurezza”, sottolinea il sindaco. Interventi di stabilizzazione saranno attuati nel palazzo di Santa Caterina, sede del consiglio comunale e del museo della Scuola chirurgica di Preci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.