Turismo, inizia la fase di ascolto sulla nuova legge regionale Appuntamenti a Perugia e Terni organizzati in collaborazione con il Sistema camerale

PERUGIA – Promuovere la più ampia partecipazione e il maggiore confronto possibile con gli operatori pubblici e privati del settore in vista della prossima approvazione della riforma della legislazione turistica regionale. E’ questo l’obiettivo del programma di ascolto promosso dall’assessorato al turismo della Regione Umbria, in collaborazione con il Sistema Camerale,  che si svolgerà il 29 giugno e il 6 luglio, rispettivamente  a Perugia e Terni.

“Vogliamo confrontarci apertamente sul lavoro che abbiamo compiuto in questi mesi e che ha portato alla definizione di un testo normativo  pre-adottato dalla Giunta regionale lo scorso 13 giugno in cui si ridefiniscono molti aspetti della legislazione turistica regionale. Il risultato positivo fatto registrare recentemente dal turismo umbro ha la necessità di essere consolidato attraverso investimenti sempre più orientati a qualificare l’offerta turistica,  ma anche attraverso una strategia condivisa tra operatori ed istituzioni. Per questo motivo la Regione ha deciso di innovare profondamente la propria normativa di settore ridefinendo ruoli, funzioni e strumenti al fine di dare ulteriore slancio al nostro sistema integrato di offerta turistica”.

Il programma di Audit  inizierà il 29 giugno con un primo appuntamento, fissato alle ore 11,30, nella Sala Fiume di Palazzo Donini, a Perugia, dedicato ad un incontro con i rappresentanti delle Associazioni di categoria e dei Consorzi turistici regionali.   Agli altri eventi partecipativi, organizzati su base provinciale, sono stati invitati i Comuni umbri, gli IAT e tutti gli operatori turistici  e avranno luogo presso il Centro Congressi della Camera di Commercio di Perugia mercoledì 29 giugno alle ore 15 e presso la Sala Conferenze della Camera di Commercio di Terni il 6 luglio,  sempre alle 15,  dove sono previsti,  tra gli altri, gli interventi dell’assessore Fabio Paparelli,  di  Giorgio Mencaroni, presidente Camera di Commercio di Perugia,  e di Giuseppe Flamini, presidente Camera di Commercio di Terni.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>