Gubbio, concorso di idee del Rotary per la riqualificazione della città: sabato la premiazione

GUBBIO – ll Rotary Club Gubbio ha portato a termine il “Concorso di idee” per la riqualificazione dello spazio urbano ricompreso tra via Leonardo da Vinci, viale Parruccini e via Rousseau a Gubbio. Un’iniziativa in collaborazione con il Comune di Gubbio e con il patrocinio della Regione dell’Umbria, della Provincia di Perugia, del Gal (Gruppo di Azione Locale Alta Umbria), Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, Ordine degli Architetti di Perugia. La volontà del Rotary Club Gubbio presieduto da Piero Capitoli è semplice: rivitalizzare un luogo desueto e lasciato a se stesso trasformandolo in un posto a servizio della comunità in cui incontrarsi e socializzare. Non più un vuoto urbano di veloce transito e suscettibile di degrado, ma qualcosa di utile e fruibile a tutti. Al procedimento concorsuale, avviato a giugno 2017, hanno partecipato un significativo numero di concorrenti, con 20 proposte progettuali. Il giudizio finale è stato espresso da una commissione tecnica e da una giuria popolare e, il 2 marzo 2018, è stata formulata la graduatoria che ha premiato “Taking Part –Taking Park”. Autore l’architetto Riccardo Cefarelli, coadiuvato da Andrea Bianchini e Federico Malfagia. A loro il punteggio finale di 91 e un premio di 1500 euro. Il rotary ha realizzato una pubblicazione che racchiude i 20 progetti e che verrà presentata sabato 9 giugno alle ore 16,30 nella Sala Congressi (ex Refettorio) del complesso di San Francesco insieme alla premiazione dei vincitori. L’evento è aperto a tutti.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>