giovedì 18 gennaio 2018 - aggiornato alle ore 22:14        

Vertenza Perugina, incontro al Mise. Bellanova: “Altre tre settimane per l’accordo”. Ecco il piano per l’occupazione

PERUGIA – Fumata grigia al tavolo al Mise per la Perugina, con la partecipazione della Leggi tutto

Terremoto, ok all’ordinanza 49: piano per chiese e opere pubbliche La Cabina di regia approva il nuovo documento: più di 160 milioni per la ricostruzione

493B4B5C-6766-49D9-B00F-2F9103FEA0BF

Sono 160 i milioni di opere pubbliche finanziate e approvate. Piani approvati dalla Cabina di regia a Pieve Torina e presentati con la Commissaria straordinaria Paola De Micheli e i Presidenti di Regione coinvolti. Hanno partecipato il capo dipartimento della Protezione civile Angelo Borrelli, i presidenti e i rappresentanti delle Regioni del cratere: Marche Luca Ceriscioli,

Spoleto, la Caritas boccia l’ordinanza antiaccattonaggio "Combattere la povertà non significa combattere i poveri"

giorgio_pallucco caritas spoleto

SPOLETO – L’ordinanza antiaccattonaggio emessa dal Comune di Spoleto viene bocciata dalla Caritas diocesana e quindi dalla Curia, che interviene sull’argomento con una nota che non lascia interpretazioni e può essere sintetizzata così: “Combattere la povertà non significa combattere i poveri”. L’atto, che prevede tra l’altro multe fino a 500 euro, l’allontanamento dalla città e

Foligno, ex zuccherificio, appello per il “Parco della Scienza” Gli organizzatori della Festa di Scienza e Filosofia sollecitano Comune e Coop e lanciano nuovi progetti

Da sx Maurizio Renzini, Rita Barbetti, Giuseppe Metelli, Pierluigi Mingarelli e Maira Grassi

FOLIGNO – Una nuova linea grafica e tre progetti: uno dedicato alla chimica, uno alla biologia evolutiva ed uno incentrato sulla figura di Dante. E’ da qui che riparte il Laboratorio di Scienze Sperimentali in vista dell’ottava edizione di Festa di Scienza e Filosofia, che si terrà a Foligno dal 26 al 29 aprile prossimi.

Un “Bando per le idee” finanziato dalle Fondazioni, stanziate 500mila euro Iniziativa che riguarda 15 comuni del cratere

818529D6-185A-47F5-9828-EE99C929F748

PERUGIA – Un “Bando di idee” per la promozione del patrimonio storico-culturale e il rilancio economico delle zone umbre colpite dagli eventi sismici del 24 agosto e del 30 ottobre 2016. Arriva un nuovo intervento a sostegno delle zone terremotate da parte della Consulta delle Fondazioni di origine bancaria umbre, che ha deliberato lo stanziamento

Ast, esplosione nell’area a caldo: nessun ferito Il boato è stato avvertito nel quartiere Borgo Bovio

ThyssenKrupp

TERNI – Una perdita d’acqua a contatto con l’acciaio fuso ha provocato l’esplosione. Il boato è stato avvertito nel quartiere Borgo Bovio, a due passi dallo stabilimento Ast. Sono in corso tutte le verifiche negli impianti dell’area a caldo. Da quanto trapela, non ci sarebbero feriti.

Nuova sede Pd, Martina al taglio del nastro: “Partito immerso nella comunità” Il vicesegretario nazionale al taglio del nastro in via Bonazzi

9ACA4D64-7944-44E9-BE7A-63571C91A7D5

PERUGIA – È stata inaugurata questa mattina alla presenza del vice segretario nazionale Maurizio Martina la nuova sede del Pd Umbria in via Bonazzi 45. Una sede “bella e funzionale” ha detto il segretario regionale Giacomo Leonelli “che vuole essere spazio di apertura e confronto per la comunità e luogo di tutti. Una sede, condivisa

Vertenza Nardi, lavoratori e cittadini scendono in piazza Manifestazioni e cortei dei lavoratori per salvare l'azienda

Assemblea Nardi 2

 SAN GIUSTINO – Si allarga la mobilitazione in difesa del futuro della Nardi Spa, la storica azienda metalmeccanica di San Giustino (Pg) sul cui futuro, dopo la cessione del sito a un fondo finanziario britannico, gravano pesanti incertezze.  Venerdì 19 gennaio, dalle ore 11.00 alle ore 12.00, il presidio dei lavoratori in sciopero, che si

Fondo anticrisi per le Pmi, operatività fino al 31 dicembre Fondo di cinque milioni di euro di quote non impegnati da altri fondi

soldi

PERUGIA – E’ stata estesa fino al 31 dicembre 2018 l’operatività del Fondo anticrisi per l’accesso al credito delle PMI: è quanto stabilito dalla Giunta regionale dell’Umbria su proposta dell’assessorato allo sviluppo economico. Nell’ambito delle  misure di contrasto alla crisi economico finanziaria la Giunta regionale aveva infatti costituito un Fondo di 5 milioni di euro