domenica 23 luglio 2017 - aggiornato alle ore 17:04        

Norcia, Castelluccio celebra il Patrono: tutti i castellucciani tornano a casa e si stringono intorno a San Vincenzo Ferreri

NORCIA – A Castelluccio si celebra la festa più importante dell’anno, il patrono San Vincenzo Leggi tutto

L’affetto di Preci verso i Vigili del Fuoco d’Italia Vvff cittadini onorari di Preci per aver aiutato la popolazione locale

IMG_3064

PRECI –  I Vigili del Fuoco d’Italia ora sono cittadini onorari di Preci per aver aiutato la popolazione locale nei difficili momenti dell’emergenza legata agli eventi sismici del 2016. La loro attività è stata fondamentale per il soccorso alla popolazione, per garantire la pubblica incolumità, per la messa in sicurezza degli edifici pubblici e privati,

Orvieto, nonna lo crede morto ma aveva solo assunto una dose massiccia di droga È successo a Ciconia, con un finale meno drammatico del previsto

carabinieri11

ORVIETO – Orvieto , nonna lo crede morto ma l’ uomo aveva assunto una dose massiccia di droga. E’ successo a Ciconia di Orvieto con un finale per fortuna meno drammatico di quello previsto. La nonna lo crede morto tanto da chiamare i vigili del fuoco, dopo aver suonato ripetutamente il campanello di casa senza

Perugia, Laura Chiatti con il suo piccolo bimbo in ospedale. Dopo quattro giorni esce: “Il mio pensiero va agli altri” Il figlio della Chiatti e di Bocci è stato ricoverato all'ospedale di Perugia

IMG_3079

PERUGIA – Per quattro giorni e’ stato ricoverato al reparto di pediatria del Silvestrini ma da ieri e’ tornato a casa dopo le cure dei medici. Sta bene il piccolo , ora pero’ il pensiero della mamma e’ tutto rivolto agli altri bambini che restano in Ospedale. E’ la storia di Laura Chiatti che ha

Umbria Eventi d’Autore, 35mila spettatori. Gli organizzatori alle istituzioni: “Riconosceteci come manifestazione regionale” Bilancio positivo per l'associazione culturale. Chiusura col botto: Mannarino infiamma il Santa Giuliana

Mannarino_foto Marco Agabitini (2)

PERUGIA – Un susseguirsi di successi per la seconda parte della stagione 2016/2017 culminata con le note di Alessandro Mannarino. Un bilancio positivo annuo di 35mila spettatori paganti fa crescere nell’associazione il desiderio di avere un confronto con istituzioni e operatori culturali per un miglior utilizzo degli spazi cittadini. Tirando le somme, inoltre, l’auspicio della

Un gualdese ai vertici della Casa Bianca: la storia di Anthony Scaramucci, nuovo portavoce di Trump I nonni sono umbri ed emigrati per cercare fortuna

Anthony_Scaramucci

GUALDO TADINO – Da Gualdo Tadino alla Casa Bianca, come direttore della comunicazione del presidente degli Stati Uniti Donald Trump, che lo ha scelto come uomo di fiducia. E’ la storia di Anthony Scaramucci, 53 anni, nonni umbri, emigrati nel 1920 da Gualdo Tadino per trovare fortuna in America. E l’hanno davvero trovata, se il

Perugia, il questore chiude un locale etnico a Fontivegge La decisione dopo i controlli della polizia

POLIZIAnotteFONTIVEGGE-678x381

PERUGIA – Un’altra serata di controlli straordinari della Polizia di Stato nel quartiere di Fontivegge. L’operazione è stata, ancora una volta, effettuata dagli specialisti in controlli amministrativi della DIVISIONE P.A.S.I. della Questura, supportati dalla Squadra Mobile e dal Reparto Prevenzione Crimine. E’ stata attenzionata la gestione e la frequentazione dei locali etnici della zona. Non sono state riscontrate

Amelia, violenta e picchia la compagna: arrestato 32enne calabrese Donna ternana salvata dai carabinieri dopo mesi di abusi e maltrattamenti anche davanti al figlio

20160316181715-violenza_donne

AMELIA – Una storia di abusi e maltrattamenti che durava da circa due anni, ossia da quando un 32enne di origine calabrese aveva cominciato a maltrattare fisicamente e psicologicamente la sua compagna, una 36enne ternana. Liti continue, toni più che accesi e grida spesso tali da richiedere da parte del vicinato l’intervento dei Carabinieri di

Foligno, sporcizia e degrado a pochi passi dall’ospedale. Il Wwf: “Intervenga il Comune” L'associazione denuncia siringhe, rifiuti e bivacchi nella zona commerciale Agorà

DegradoAgoràFoligno

FOLIGNO – Degrado, sporcizia, bivacchi, siringhe usate a Foligno, a pochi passi dall’ospedale e dal centro commerciale Coop Agorà. La denuncia arriva dalle guardie giurate del Wwf di Perugia, che a durante una ricerca di animali selvatici di sono trovati di fronte una storia di “ordinaria follia” in una delle zone più importanti della città.