Crisi in Regione, Barberini oggi rientra in Giunta. Appuntamento nel pomeriggio con la presidente Marini. Il documento politico approvato ha segnato la svolta

PERUGIA – Dopo mesi di turbolenze, tempeste e nuvole, ormai il sole di fine giugno splende e riscalda anche i palazzi perugini. Così, dopo la giornata campale di Leggi tutto...

Truffa Tk-Ast, ammissioni dagli operai nell’interrogatorio di garanzia I cinque agli arresti domiciliari rispondono in modo "costruttivo e consapevole"

Tribunale di Terni

TERNI – Interrogatorio di garanzia per i cinque ternani agli arresti domiciliari coinvolti nell’inchiesta “Acciaio Sporco”. Davanti al gip, Maurizio Santoloci e al pm, dottoressa Elisabetta Massini, i cinque collaborano.

Emidio Gubbiotti, avvocato difensore di Alessio Petrollini e Daniele Inches ha dichiarato a Umbria Domani: “Sto lavorando su una direzione.

Giunta regionale, torna Luca Barberini: la presidente firma il decreto Deleghe alla Sanità e al Welfare. La prossima settimana prima riunione dell'esecutivo a cinque

image

PERUGIA – Luca Barberini torna in giunta regionale. La presidente della Regione Catiuscia Marini ha firmato questo pomeriggio il Decreto n. 73 di nomina dell’assessore Luca Barberini alla coesione sociale e welfare. “Anche facendo seguito alla positiva riunione del Gruppo consiliare del Pd – ha detto la presidente a margine della firma – ho ritenuto importante che la Giunta regionale dell’Umbria riassumesse la piena funzionalità così come individuata a giugno 2015.

Bcc dell’Umbria, una banca per tutta la regione Unico istituto di credito che coprirà i due terzi del territorio regionale. La presidente Marini: "Operazione lungimirante"

bcc umbria

PERUGIA – Battesimo in grande stile per la Banca di credito cooperativo dell’Umbria, la nuova aggregazione tra il CrediUmbria e il Credito cooperativo umbro, l’ex Bcc di Mantignana. Una forte unità dunque che si va componendo, all’appello manca solo la Bcc di Spello. Continua dunque con la presentazione di oggi a Palazzo Donini un cammino lungo, scaturito dall’idea dei vertici degli istituti di credito che hanno deciso di fare rete per far fronte alla crisi.

Santarelli potrà laurearsi, l’Università di Perugia ha accolto l’appello del campione di scherma: “Darò il massimo, come alle Olimpiadi” Dopo l'intervista di Umbria Domani, la chiamata dell'Ateneo per consentire all'atleta di studiare e gareggiare

Andrea-Santarelli

FOLIGNO – Andrea Santarelli potrà continuare ad essere un grande campione di scherma e contemporaneamente studiare e realizzare il sogno di laurearsi in fisioterapia. Proprio come accade in tutti i grandi paesi del mondo, dove sport ad altissimi livelli e studio posso convivere serenamente. L’Università degli Studi di Perugia ha, infatti, accolto l’appello lanciato dall’atleta olimpionico attraverso le colonne di Umbria Domani e mostrato un’apertura concreta verso le problematiche da lui sollevate, legate al fatto che per la sua particolare situazione non riusciva a fare le 300 ore tirocinio obbligatorio nei ristretti tempi previsti, chiedendo quindi di poterle spalmare in un arco temporale più ampio.

Colfiorito, frontale tra camion e auto, un morto e un ferito gravissimo L'incidente lungo la vecchia Ss77. La vittima è una 75enne di Foligno, una 65enne è in ospedale a Perugia

image

COLFIORITO – Gravissimo incidente stradale, stamattina tra le 8 e le 9, lungo la vecchia Ss 77 Val di Chienti, a pochi chilometri da Colfiorito, sul rettilineo che dai Piani di Ricciano porta alla frazione Casette di Cupigliolo. Un camion si è scontrato frontalmente con un’auto, una Passat scura sulla quale viaggiavano due donne, una delle quali è morta sul colpo mentre l’altra è stata trasportata all’ospedale di Perugia in condizioni disperate, con un elicottero del 118 regionale.

Terni: 18 milioni di euro per la riqualificazione urbana e per le periferie Cgil e Sunia: “Un’occasione da non perdere. Le istituzioni tornino a occuparsi dei problemi reali delle persone”

Terni città di Terni 1

TERNI – Terni ha un’occasione importante per riqualificare le sue periferie e innescare processi virtuosi di miglioramento del decoro urbano, di sviluppo della mobilità sostenibile, di inclusione sociale e rafforzamento dei servizi: l’occasione è rappresentata da un bando nazionale pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 1 giugno che mette a disposizione ingenti risorse pubbliche (500 milioni di euro in tutto, fino a 18 milioni per ogni città capoluogo di provincia) per progetti volti appunto alla “riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie”.

Thyssenkrupp-Tata Steel, Cavicchioli: “Urgente incontro al Mise” La nota del capogruppo del Pd in consiglio comunale

CAVICCHIOLI

TERNI – “Le ipotesi di accordi tra Thyssenkrupp e Tata Steel, le incertezze sul conseguente quadro di riferimento operativo anche per ciò che concerne l’eventuale ambito di applicazione degli stessi, tenendo conto che il sito di Terni è l’unico produttore di inox in Thyssenkrupp, impongono la fissazione dell’incontro al MISE già programmato” – ha dichiarato il capogruppo del Pd in consiglio comunale, Andrea Cavicchioli.

Terni, “Serve un piano affinché la città si adegui ai cambiamenti climatici” I gruppi consiliari del centro-sinistra hanno presentato una proposta d’atto d’indirizzo, con Desantis come primo firmatario

Consiglio Comunale Terni

TERNI – Una proposta d’atto d’indirizzo rivolta al sindaco e alla giunta per l’attuazione del piano di adeguamento ai cambiamenti climatici della città. L’hanno presentata i gruppi consiliari di maggioranza con Stefano Desantis (Pd) come primo firmatario.
“Nostra intenzione – dice Desantis – è di porre al centro del dibattito politico una riflessione seria e sistemica di come attenuare e prevenire i danni alla salute dei cittadini e all’ambiente, illustrando quali misure occorra prendere per rendere maggiormente vivibile la città e le azioni che devono essere intraprese per prevenire le emergenze da calamità naturali”.