Teatro, a Palazzo Cesaroni la storia della piccola Fortunata Loffredo con “Il Volo”

PERUGIA – ‘Il Volo’. È questo il titolo dell’operam teatrale, scritta e diretta da Laura Masielli, che andrà in scena giovedì 9 marzo a Palazzo Cesaroni con il patrocinio dell’Assemblea legislativa dell’Umbria e dell’Università Popolare di Ladispoli – Upter. L’appuntamento è per le 10.30 alla Sala Brugnoli per un’opera che vede anche il coinvolgimento di Susanna Bugatti.

La rappresentazione teatrale mette in scena la storia della piccola Fortunata Loffredo, la bimba di sei anni morta il 24 giugno a Caivano, in provincia di Napoli, dopo essere caduta da un balcone. La bimba era stata, nei mesi precedenti, vittima di abusi sessuali.

“Patrocinare e ospitare la prima nazionale di un’opera così importante – spiega la presidente dell’Assemblea legislativa Donatella Porzi – è per noi motivo di grande orgoglio. La sacralità dei bambini è uno dei principi basilari su cui è fondamentale non arretrare di un millimetro, spronando la società tutta a non dimenticare la piaga dell’infanzia negata. I dati ci dicono che in Italia sono 100mila i bambini vittime di maltrattamenti e più della metà sono femmine”

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>