Perugia, rapina a mano armata alla banca Carige di via Sicilia Tre rapinatori a volto coperto e armati hanno chiuso i dipendenti in bagno. È caccia alla banda

PERUGIA –  Tre rapinatori, a volto coperto e armati di rivoltella oggi alle 14, hanno assaltato lo sportello della banca Carige Italia di via Sicilia a Perugia. Hanno agito rapidamente, come chi sapesse già bene cosa doveva fare.

Da quanto appreso sul posto, sembra che i malviventi – che sono entrati tramite un foro in una parete di un locale adiacente e disabitato – abbiano subito sequestrato e rinchiuso in bagno i dipendenti della banca. Dopo aver fatto questa operazione si sono avventati sulle casse, rubando circa 12 mila euro, praticamente tutto il contante presente in quel momento nei cassetti. Subito dopo hanno derubato il caveau.
E qui è ancora presto per fare una stima del valore del bottino. Razziato anche lo scrigno sono fuggiti via. Il personale della banca, nonostante fosse chiuso in bagno, è riuscito a dare l’allarme. Sul posto si sono portati i Carabinieri del Reparto radiomobile e quelli dell’investigazioni scientifiche.

Posti di blocco e controlli sono scattati un po’ su tutte le arterie viarie dell’Umbria, ma dei malviventi, per ora, non c’è alcuna traccia. Nessuna delle persone che è stata sequestrata è rimasta ferita.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>