lunedì 25 settembre 2017 - aggiornato alle ore 15:26        

Umbria

Terremoto del 1997, il programma delle celebrazioni del Ventennale A Foligno un incontro che sarà concluso dal ministro De Vincenzi

TorrinoFoligno-sisma97

PERUGIA – Prenderà il via domani 26 settembre, il programma del ventennale del terremoto del ’97 che avrà un momento di grande rilevanza istituzionale il 3 ottobre ad Assisi, con la presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella: fino al 31 ottobre la Regione Umbria e i principali Comuni colpiti dal sisma di vent’anni fa

Perugia, inaugurato dal Cardinale Bassetti il Centro diurno per disabili di Castel del Piano Il porporato: "Bisogna vivere la carità nei fatti, non limitandosi a dire qualcosa"

inaugurazione centro diurno x disabili presso parrocchia castel del piano pg f 2

PERUGIA – «Benvenuti a casa. Benvenuti a casa. Benvenuti a casa». Con queste parole condite da evidente commozione, il parroco di Castel del Piano, don Francesco Buono, ha dato il via, nel pomeriggio del 24 settembre, alla cerimonia di inaugurazione della “Casa della Misericordia – La pietra scartata dai costruttori è diventata testata d’angolo”, Centro

Perugia, rientra a casa ubriaco e picchia la madre: 30enne ucraino arrestato per maltrattamenti La donna ha attirato l'attenzione dei passanti con le grida

20160316181715-violenza_donne

PERUGIA – Arrestato per maltrattamenti un trentenne ucraino che era rientrato a casa ubriaco e aveva picchiato la madre. A dare l’allarme è stata la stessa vittima, una donna ucraina del ’67, che con le sue grida di aiuto è riuscita ad attirare l’attenzione di alcuni passanti che hanno chiamato il 113. Seguendo le stesse grida,

Terni, tour de force in consiglio comunale: sei sedute in sette giorni Arrivano nella massima assise punti nodali: si discute di inceneritore e cessione delle quote delle farmacie

Comune di Terni Palazzo Spada

TERNI – Settimana di fuoco a Palazzo Spada. La massima assise cittadina è convocata per un vero tour de force per sei giorni su sette, con atti fondamentali al futuro del capoluogo ternano, sul fronte dello sviluppo e dell’ambiente. Sei giorni di superlavoro dunque che si apriranno con alcune varianti urbanistiche e l’approvazione del Bilancio

Terremoto del 1997, il ricordo della Ceu per i tecnici scomparsi nei crolli di Assisi Il presidente Boccardo: "Questo anniversario costituisca un incentivo per la ricostruzione futura"

I vescovi umbri in ceu sett 2017

PERUGIA – I Vescovi dell’Umbria, unitamente alle altre istituzioni e alla popolazione tutta, fanno memoria dei venti anni (26 settembre 1997) del terremoto che sconvolse la Regione dei Santi Benedetto e Francesco e le vicine Marche, ricordando in modo particolare padre Angelo Api (Rettore del seminario dei Postulanti), Zdzisław Borowiec (postulante), Bruno Brunacci e Claudio

Area di crisi Terni – Narni, sindaci soddisfatti per l’esito della call Budget di 190 milioni in grado di attivare circa 500 posti di lavoro

area di crisi1

TERNI –  “Esprimiamo soddisfazione – dichiarano i sindaci di Terni e Narni Leopoldo Di Girolamo e Francesco De Rebotti – nell’apprendere l’esito della call promossa nell’ambito del Piano di riconversione e riqualificazione industriale per l’area di crisi complessa del nostro territorio. Il lavoro progettuale prodotto in questi mesi da parte dei soggetti che hanno aderito alla prima fase del bando ha dato

Colussi, preoccupazione per gli esuberi: mercoledì arrivano i sindacati La scelta dell'azienda di puntare sui propri marchi produrrebbe circa 100 esuberi

colussi

ASSISI – Mercoledì i sindacati di categoria insieme alla Rsu si ritrovanno a Petrignano per fare il punto sui cento esuberi annunciati da Colussi. I volumi si sarebbero ridotti a causa della scelta dell’azienda di non produrre più per altri e puntare tutto sui propri marchi. Scelta che provocherebbe eccessi di personale, di circa cento unità. Un numero

Jp Industries, 700 lavoratori senza cassa integrazione e sul fronte del rilancio aziendale tutto tace Verso la scadenza della mobilità per altri 200

jp industries1

NOCERA UMBRA – Si aprono quindici giorni cruciali per la fascia appenninica, che segnano l’ennesima doccia fredda per i lavoratori Ex Merloni e Jp Industries. Da oggi infatti i 700 lavoratori di Umbria e Marche della Jp Industries, l’azienda nata dalle ceneri della Merloni, restano senza cassa integrazione. Nulla dunque per accompagnare i lavoratori in