Umbria

Norcia, Giovanni Galli dona due villette a famiglie di Castelluccio grazie a Niccolò Grande gesto del campione del mondo ex portiere di Fiorentina e Milan

IMG_0284

NORCIA – La Fondazione Onlus Niccolo’ Galli dona due case mobili ad altrettante famiglie di Castelluccio. Cosi Giovanni Galli va a Norcia e fa un bel regalo ai terremotati , in memoria del figlio tragicamente scomparso nel 2001.

Una giornata straordinaria quella fra i senza tetto del campione del mondo , ex portiere della Fiorentina, Napoli , Torino e del Milan.

Città di Castello, esche avvelenate nel centro storico: affissi cartelli dalla Municipale L'assessore Bartolini: "Necessaria collaborazione e sinergia tra popolazione e istituzioni"

cartelli esche

CITTA’ DI CASTELLO – Esche avvelenate alle porte del centro storico nei pressi del rione Prato. Cartelli affissi dagli agenti del corpo di polizia municipale all’ingresso di Via San Florido, Via Siviero e nei pressi della rotatoria che immette in direzione del ponte sul fìume tevere e Via Aretina per avvertire e allertare la cittadinanza a prestare attenzione e segnalare alle forze dell’ordine eventuali situazioni sospette.

“L’importanza delle vaccinazioni per la salute pubblica”, professor Garattini: “In Umbria una copertura pari al 95%” Al convegno, organizzato dall'Associazione culturale per Terni città universitaria, il direttore dell'Istituto di ricerche farmacologiche "Mario Negri"

IMG_9326

TERNI – Ha 89 anni ma una lucidità tale che ancora, giovani e meno giovani, rimangono incantanti di fronte alla sua scienza. Il professor Silvio Garattini, scienziato, ricercatore in farmacologia, medico docente in chemioterapia e direttore dell’Istituto di ricerche farmacologiche “Mario Negri”, davanti ad una platea di studenti e cittadini affronta il delicatissimo e attuale tema delle vaccinazioni.

Consiglio regionale, i conti non tornano: contestate 4mila euro di pranzi A giudizio ex consigliere e due assistenti per i presunti sprechi

PALAZZO CESARONI

PERUGIA – Presunti sprechi nel Consiglio Regionale dell’Umbria con tanto di contestazione da parte della Corte dei Conti. Ben 22 mila euro da restituire: 18 mila per spese di trasporto e oltre 4 mila per spese di ristorazione. Chiamato in giudizio l’ex Consigliere Regionale Roberto Carpinelli che la scorsa legislatura fu eletto nel listino della Presidente Marini.

Spoleto, accordo con la Lux Vide: da maggio torna “Don Matteo” Dodici settimane non consecutive che si protrarranno fino a novembre

don_matteo1

SPOLETO – Torna per il terzo anno consecutivo a Spoleto la fiction di Don Matteo. Le riprese di Don Matteo 11 si terranno nella città del Festival a partire dal maggio prossimo. Il piano di lavorazione prevede 12 settimane non consecutive di riprese che si protrarranno fino a ottobre-novembre: un primo blocco dovrebbe andare dai primi di maggio alla seconda metà di giugno.

Spello, al via il Festival del Cinema Città di Spello e Borghi Umbri” Inaugurate anche le moste che faranno da cornice alla manifestazione

festival del cinema

SPELLO – É ufficialmente iniziata la meravigliosa pellicola che risponde al titolo di “Festival del Cinema Città di Spello ed i Borghi Umbri – Rassegna Concorso Le Professioni del Cinema”. Sabato 25 febbraio, nella Sala dell’Editto del Palazzo Comunale di Spello, si è dato il via, alla presenza della vicepresidente della Camera, l’onorevole Marina Sereni, alla sesta edizione della kermesse che celebra i professionisti del dietro le quinte.

Sisma, Cascia, inaugurato nuovo presidio sanitario: 260mq per garantire i servizi essenziali Realizzata da Croce Rossa e BpBari: investiti 200mila euro. Barberini: "Segno di speranza per rinascita comunità".

16938954_1245032872200398_5913326869740662450_n

Cascia e il territorio della Valnerina potranno contare su un nuovo presidio di sanità, realizzato in una struttura modulare di oltre 260 metri quadrati all’interno della quale saranno garantiti tutti i servizi sanitari essenziali per la popolazione che l’ospedale della città, reso inagibile dal terremoto del 30 ottobre scorso, al momento non è in grado di offrire.

Spoleto, Fondazione Festival dei Due Mondi: irregolarità nella gestione dei fondi La Corte dei Conti contesta la gestione irregolare di 5 milioni di euro

cortei dei conti

SPOLETO – Parole che non lasciano dubbi quelle esternate dal Procuratore Regionale della Corte dei Conti Antonio Giuseppone. Nella gestione dei fondi pubblici erogati dallo Stato per l’organizzazione del Festival ci sono state delle irregolarità. Non solo è stata omessa anche la rendicontazione.