Sir Safety, Rizzuto: “Cercheremo di mettere in difficoltà Verona”

La doppia sfida con Verona è oramai alle porte. Domenica si giocherà nella città scaligera per il quarto posto solitario in Superlega (e forse qualcosina in più) e martedì 22 invece per l’andata dei quarti di Coppa Italia. Un’accoppiata davvero da brividi, da affrontare con lo spirito giusto. Boban Kovac ha fatto svolgere ai suoi ragazzi una doppia seduta tecnica per arrivare all’appuntamento in condizioni fisico atletiche massimali. I gialloblu sono stati capaci di violare il Palaevangelisti all’andata e sono una formazione da prendere con le molle, avendo nel suo organico giocatori come l’opposto Starovic, vice campione europeo con la Slovenia, e il martello Sander (a tal proposito, che duelli con Atanasijevic e Russell!) pronti a far male in qualsiasi momento. Ma soprattutto bisognerà fare attenzione al muro veneto, che porta alle casse di Verona 2,74 punti per ogni set (terzo migliore del campionato). A tutti gli accorgimenti del caso ci stanno pensando Kovac ed il suo staff, che stanno cercando di inculcare nel più breve tempo possibile la mentalità giusta. A presentare il match di domenica è il direttore generale Benedetto Rizzuto: “Sarà la prima di campionato con Kovac in panchina e con la particolarità di giocare due gare in due giorni sempre a Verona, prima in SuperLega e poi in Coppa Italia. Ricordiamo bene la sconfitta nella prima giornata contro di loro, una sconfitta che a conti fatti ha condizionato il nostro percorso finora. La Calzedonia ha giocato su ottimi livelli questa prima parte di stagione, grazie anche alle notevoli individualità di cui dispone. Dal canto nostro stiamo mettendo in campo una buona pallavolo. Cercheremo di metterli in difficoltà con il nostro sistema tattico e servirà certamente una buona battuta per limitare il loro gioco”. Sarà importante partire bene, per poi affrontare il secondo impegno con maggiore carica agonistica. L’ultimo precedente sorride ai Block Devils, che nei quarti dei playoff scudetto dell’anno scorso hanno riaperto la serie poi chiusa al Palaevangelisti per 2-1 in loro favore. Sperando naturalmente che sia di buon auspicio.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>