Gualdo Tadino, interventi ai campetti di San Rocco. I “ragazzi”: “Coinvolgeteci nel futuro”

GUALDO TADINO – La Regione ammette a finanziamento i campetti di San Rocco e i “ragazzi dei campetti di San Rocco”, coloro che si erano armati di buona volontà e li avevano ripuliti, scrivono al sindaco.

Caro Sindaco,
nei giorni scorsi abbiamo appreso dagli organi di informazione che la Regione dell’Umbria ha deciso di ammettere a finanziamento il Progetto presentato dal Comune di Gualdo Tadino finalizzato al recuperodell’area dei Campetti di San Rocco.
Questa notizia ci riempie di gioia anche in virtù del fatto che l’iniziativa di sensibilizzazione da noi promossa lo scorso anno, che ha trovato pieno sostegno da parte della Comunità ed in primis del Comune di Gualdo Tadino, ha avuto gli effetti sperati.
Il recupero dell’area dei Campetti dovrà essere un motivo di grande orgoglio non solo per noi abitanti del quartiere ma anche per tutta la Comunità Gualdese!
Per quanto sopra siamo cortesemente a richiederti un incontro presso i Campetti di San Rocco al fine di illustrarci il Progetto di recupero dell’area e le tempistiche previste.
Altra tematica di assoluta rilevanza, che chiediamo con cortesia ci venga rappresentata durante tale incontro, è relativa alla futura gestione dell’area; riteniamo che, oltre all’auspicato intervento disistemazione dell’area, è molto importante che la stessa sia poi gestita da qualche soggetto onde evitareche nel giro di qualche tempo qualcuno possa prendere nuovamente di “mira” la zona devastando ancora una volta quanto di buono potrà essere fatto.
Ovviamente noi, come sempre, siamo disponibili a fare la nostra parte!

In attesa di un cortese riscontro, ringraziandoti per la sensibilità dimostrata sulla vicenda, ci è gradital’occasione per salutarti cordialmente.

I Ragazzi dei Campetti di San Rocco

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>